Ticino Rockets
0
Olten
1
1. tempo
(0-1)
Ticino Rockets
LNB
0 - 1
1. tempo
0-1
Olten
0-1
 
 
4'
0-1 GERVAIS
GERVAIS 0-1 4'
Ultimo aggiornamento: 21.11.2018 19:54
Estero
22.10.2018 - 22:280
Aggiornamento 23:27

Il Camerun è ancora proprietà di Paul Biya

Il Paese africano non riesce a lasciarsi alle spalle il suo uomo forte, alla presidenza dal 1982. Biya ha vinto con il 71% dei voti...

Il Presidente del Camerun, Paul Biya, ha ancora una volta vinto le elezioni con il 71,3% dei voti, secondo il Consiglio Costituzionale del Paese. Lo riporta Al Jazeera. A 85 anni Biya, al potere da oltre 35 anni, governerà quindi per il suo settimo mandato presidenziale. Il candidato dell'opposizione Maurice Kamto ha raggiunto il 14,2% dei voti.

I risultati delle elezioni del 7 ottobre sono stati annunciati dal Presidente del Consiglio Costituzionale, Clement Atangana, che ha assicurato che queste sono state elezioni "libere, giuste e credibili". Il governo ha però vietato manifestazioni da parte dell'opposizione: 30 persone sono state arrestate domenica per aver manifestato a Douala.

Considerato un “uomo forte”, a capo di un governo autoritario, riconfermato al potere grazie a ripetuti ed estesi brogli, dal 1982 i governi guidati da Biya sono stati accusati da oppositori e Ong di violare i diritti umani. Ma lui ha attraversato indenne ogni avversità, compreso un tentativo di golpe. Fino a quest'altra rielezione: spesso in Africa funziona così.  

Tags
biya
paul
voti
paul biya
camerun
elezioni
© Regiopress, All rights reserved