Estero
14.09.2018 - 08:130
Aggiornamento 09:26

Bloomberg vuole sfidare Trump per la Casa Bianca

Il tre volte sindaco di New York sta pensando alle presidenziali 2020. Mentre sul fronte Russiagate, Manafort sarebbe pronto a collaborare con Müller

Michael Bloomberg, tre volte sindaco di New York e a capo di un impero dei media, vuole sfidare Donald Trump. Per questo starebbe valutando una discesa in campo alle presidenziali del 2020 nelle fila dei democratici, come riportano alcuni media Usa.

Bloomberg, 76 anni, ha provato a correre per la Casa Bianca già nel 2008, 2012 e 2016, ma sempre come indipendente. Negli ultimi anni il miliardario magnate dell'informazione ha stanziato ingenti somme in battaglie anti-Trump, come sul clima o contro le armi.

Intanto arrivano brutte notizie per Donald Trump: l'ex responsabile della sua campagna del 2016, Paul Manafort, sarebbe vicinissimo a raggiungere un accordo col procuratore speciale che indaga sul Russiagate, Robert Müller. Manafort - secondo fonti citate da media come Abc e Cnn - sarebbe pronto a patteggiare dichiarandosi colpevole. E - sempre secondo alcune fonti vicine al processo - sarebbe disposto a collaborare alle indagini volte ad appurare se Trump abbia avuto contatti con Mosca. L'annuncio è atteso nelle prossime ore.

Tags
bloomberg
vuole sfidare
bianca
casa
casa bianca
trump
© Regiopress, All rights reserved