Estero
15.08.2018 - 08:410

Venezuela, deputato in mutande per solidarietà

Il rappresentante dell'opposizione si è spogliato prima di pronunciare il suo intervento all'Assemblea nazionale a sostegno del collega arrestato.

Un deputato dell'opposizione venezuelano si è tolto oggi gli abiti, restando in mutande, prima di intervenire nell'Assemblea nazionale per un discorso in solidarietà con il collega Juan Requesens. Collega arrestato nell'ambito delle indagini per il tentativo di attentato che avrebbe effettuato il 4 agosto contro il presidente Nicolás Maduro.

Gilber Caro, riferisce il quotidiano 2001 di Caracas che pubblica anche un video dell'intervento, ha sostenuto che "la dignità di un uomo non è rappresentata da quello che ha indosso, non nei vestiti, ma si trova nel suo cuore". Il governo "ha denudato il popolo lasciandolo senza cibo, senza salute e senza medicine", ha proseguito Caro alludendo a due video, uno fatto circolare dalle autorità in cui Requesens "ammette" una sua complicità nell'attentato, e un altro di origine ignota in cui si vede lo stesso deputato con indosso solo mutande macchiate di escrementi.

Caro ha concluso sollecitando "tutto il nostro appoggio ai prigionieri politici, a Loren Saleth, a Leopoldo Lopez (leader dell'opposizione considerato dal governo il mandante dell'attentato), a Requesens e a questa istituzione che deve affrontare il problema". Il giornale ricorda infine che Caro è stato in carcere per un anno e cinque mesi dall'11 gennaio scorso, per accuse di tradimento della patria, istigazione alla ribellione e sottrazione di materiale militare.

Tags
caro
deputato
mutande
attentato
solidarietà
requesens
opposizione
collega
© Regiopress, All rights reserved