L'incendio al mercato di Nairobi (foto: Twitter)
Estero
28.06.2018 - 09:410
Aggiornamento : 10:45

Kenya, Iran e Italia colpiti da incendi durante la notte

Le fiamme sono divampate nell'impianto petrolchimico Abadan: 18 feriti e un morto; al mercato di Nairobi, che conta il numero maggiore di vittime

Al mercato di Nairobi, in Kenya: il bilancio conta 15 morti

Almeno 15 persone sono rimaste uccise e oltre 50 ferite in un incendio scoppiato in un mercato di Nairobi, capitale del Kenya. Lo riferisce la Bbc online. Il rogo è divampato nel cuore della notte, distruggendo numerose strutture. Ignote le cause, si indaga in ogni direzione, inclusa quella di un possibile attacco incendiario.

https://twitter.com/ntvkenya/status/1012232312094937089
 
Violento incendio in impianto petrolchimico Abadan: 18 feriti e un morto

Un violento incendio si è sviluppato la notte scorsa in una raffineria all'interno del complesso petrolchimico di Abadan, nella provincia sud-orientale iraniana di Khuzestan. Secondo quanto riferito il direttore del dipartimento di protezione civile locale, Kiumars Hajizadeh, l'incidente ha provocato il ferimento di sei persone, una delle quali versa in condizioni critiche. Al momento, l'incendio, le cui cause sono ancora sconosciute, è tenuto sotto controllo dai vigili del fuoco, che sono al lavoro per evitare che le fiamme si diffondano verso altre unità dell'impianto.

A Napoli, non ci sono persone coinvolte, ma un denso fumo invade le zone del centro

È stato completato solo alle 5 di questa mattina lo spegnimento dell'incendio che ha interessato nella serata di ieri l'ultimo piano di un antico edificio, Palazzo Carafa di Maddaloni, nella centrale via Toledo, a Napoli. Secondo le forze dell'ordine, non risultano persone coinvolte. Diverse zone del centro città, per ore, sono state invase dal fumo proveniente dall'incendio. A complicare l'intervento sul posto il forte vento. A 'favorire' lo sviluppo delle fiamme il materiale che si trovava sul tetto e in un'antica mansarda, tra cui legno e polistirolo e lo stesso asfalto della copertura.

Pordenone, le fiamme divampano in un ex mobilificio: azioni di spegnimento ancora in atto

Un incendio di vaste proporzioni è divampato la notte scorsa in un ex mobilificio di Villanova di Prata (Pordenone). Sul posto stanno ancora operando, da ore, sedici squadre di vigili del fuoco del Comando provinciale e di tutti i distaccamenti di Pordenone con rinforzi da Treviso e Udine. In supporto sono giunti anche i pompieri della Base Udafe di Aviano. Le fiamme e il fumo sono visibili da diversi chilometri di distanza. Per il momento non si hanno notizie di anni a persone o di problemi particolari causati da inquinamento ambientale.

Tags
incendio
notte
fiamme
kenya
mercato
abadan
petrolchimico abadan
mercato nairobi
fumo
impianto
© Regiopress, All rights reserved