ATAWO R./GROENEFELD A-L.
2
BENCIC B./PAVLYUCHENKOVA A
1
fine
(5-7 : 6-4 : 10-6)
ATAWO R./GROENEFELD A-L.
2 - 1
fine
5-7
6-4
10-6
BENCIC B./PAVLYUCHENKOVA A
5-7
6-4
10-6
WTA-D
TOKYO JAPAN
Ultimo aggiornamento: 20.09.2018 12:49
Keystone
Estero
12.06.2018 - 17:570
Aggiornamento 19:28

Parigi, tre ostaggi in mano a un uomo armato

Un uomo ha preso tre ostaggi, nessuno sarebbe riuscito a liberarsi: la richiesta sarebbe di parlare con l'ambasciata iraniana

Difficile mettere ordine nella vicenda della presa di ostaggi a Parigi. Stando alle ultime informazioni, alcuni media locali avevano concluso che due ostaggi erano riusciti a fuggire. In realtà non sarebbe così. Un uomo ferito e sua moglie, una donna incinta, sono scappati dall'edificio in cui si è barricato l'aggressore, ma non rientravano fra gli ostaggi. Stando a Le Parisien, l'uomo avrebbe incrociato l'assalitore nella hall dell'edificio, venendo colpito al volto, prima di riuscire a mettersi in salvo.

La conferma che un uomo armato aveva preso tre ostaggi in una agenzia media era venuta da Yves Lefebvre, del sindacato di polizia Ugp-Police, in diretta su Bfm-Tv.

Al suo arrivo, l’aggressore si è fatto passare per un delivery boy, i ragazzi che consegnano i piatti pronti di bar e ristoranti diffusissimi a Parigi. All’ingresso dell’edificio, in Rue des Petites Ecuries, l’uomo ha colpito al volto e ferito uno degli occupanti, poi soccorso dai pompieri. L’individuo dichiara di essere armato e di tenere in ostaggio tre persone. Chiede di poter parlare con l’ambasciatore dell’Iran. La zona tra rue des Petites Ecuries e Rue d’Hauteville è stata completamente isolata, impossibile per i cittadini rientrare alle loro abitazioni.

La presa di ostaggi è in corso nel decimo arrondissement di Parigi, stando alle prime frammentarie informazioni nei locali di una società informatica: è quanto indicano diversi media francesi. La zona è presidiata dagli agenti e una operazione di polizia è attualmente in corso. Sul posto le forze speciali. 

I motivi della presa di ostaggi non sono ancora noti. L’uomo averebbe chiesto di parlare con l’ambasciatore d’Iran in Francia, secondo il ministero dell’interno francese, e avrebbe sostenuto di avere un ordigno esplosivo con sé e un complice all'esterno dell'edificio. Al momento, il ministero ritiene che non si tratti di un atto terroristico, piuttosto dell'azione di uno squilibrato, ma non vengono forniti altri dettagli.

Tags
ostaggi
parigi
edificio
tre ostaggi
presa ostaggi
uomo armato
media
presa
rue
© Regiopress, All rights reserved