laRegione
Nuovo abbonamento
nashville-sparatore-in-fuga-con-due-armi
Keystone
Estero
22.04.2018 - 22:230

Nashville, sparatore in fuga con due armi

Il 29enne che ha ucciso quattro persone in un locale era stato arrestato l'anno scorso per essere andato in un'area riservata vicino alla Casa Bianca

Prosegue la caccia a Travis Reinking, 29 anni di Morton (Illinois), presunto autore della sparatoria in un locale di Nashville nella quale sono morte quattro persone e altre tre sono rimaste ferite. Secondo la polizia il giovane potrebbe essere in fuga con due armi, dopo che un avventore gli aveva tolto coraggiosamente il fucile Ar-15 evitando un bilancio più pesante di vittime.

Travis Reinking era stato arrestato lo scorso anno dal Secret service per essere andato in un’area riservata vicino alla Casa Bianca. Lo ha reso noto Don Aaron, portavoce della polizia locale. Il suo porto d’armi era stato revocato su richiesta dell’Fbi e gli erano state sequestrate quattro armi, tra cui l’Ak-15 che si presume abbia usato nella strage. Aaron ha riferito che le armi erano poi state consegnate al padre del giovane, che ha ammesso di averle restituite al figlio. La polizia ora ha l’Ak-15, che un avventore è riuscito a togliere a Reinking, e una pistola, rinvenuta nella perquisizione seguita alla sparatoria, ma all’appello mancano ancora due armi, che potrebbero essere nelle mani del fuggitivo.

© Regiopress, All rights reserved