Keystone
Estero
28.03.2018 - 16:460

Catalogna, partono le denunce contro la Guardia civil spagnola

Un'associazione di avvocati catalani chiede che i responsabili delle violenze ai seggi durante il referendum dello scorso Primo ottobre siano identificati

Una associazione di avvocati catalani ha presentato una denuncia penale contro i comandi della Guardia Civil spagnola per le violente cariche contro i civili ai seggi del referendum di indipendenza il 1 ottobre scorso.

L’associazione Avvocati Volontari accusa la polizia spagnola di violazione dei diritti individuali, in particolare di riunione pacifica, di violenze e torture, denunciando che l’intervento degli agenti contro i civili alle urne è stato "violento, lesivo e abusivo".

Nella denuncia presentata davanti al tribunale di Reus, gli avvocati catalani chiedono che gli agenti responsabili delle violenze siano identificati, come pure i feriti civili. Secondo il governo catalano le cariche della polizia spagnola avevano fatto oltre mille feriti fra gli elettori in attesa ai seggi.

© Regiopress, All rights reserved