Keystone
Estero
05.03.2018 - 10:270

Caso Ruby: appello bis rinviato per Fede e Minetti

Il procedimento con al centro l'accusa di favoreggiamento della prostituzione per le serate nella villa di Berlusconi rinviato ad aprile

È stato rinviato al prossimo 16 aprile il processo milanese d’appello ’bis’ sul caso cosiddetto ’Ruby bis’ a carico dell’ex direttore del Tg4 Emilio Fede e dell’ex consigliera regionale lombarda Nicole Minetti. Procedimento con al centro l’accusa di favoreggiamento della prostituzione per le serate nella villa di Silvio Berlusconi ad Arcore.

Per un impedimento di uno dei giudici del collegio della quarta sezione penale d’appello (Carosello-Lai-Pirola), infatti, l’udienza nella quale era prevista la discussione del sostituto procuratore generale Daniela Meliota, delle parti civili e delle difese è stata aggiornata ad aprile. Il nuovo appello è cominciato lo scorso febbraio a distanza di quasi 2 anni e mezzo da quando la Cassazione, nel settembre del 2015, decise di annullare con rinvio a un altro processo di secondo grado le condanne a 4 anni e 3 mesi per il giornalista e a 3 anni per l’ex showgirl.

© Regiopress, All rights reserved