laRegione
Nuovo abbonamento
gallery
Estero

Berna, in 1500 contro Trump e il Wef

Circa 1500 hanno preso parte sabato pomeriggio a Berna alla manifestazione, nonautorizzata, contro il Forum economico mondiale (WEF) di Davos

Circa 1500 hanno preso parte sabato pomeriggio a Berna alla manifestazione di protesta contro il Forum economico mondiale (WEF) di Davos. La dimostrazione indetta dagli autonomi di sinistra, seppur molto rumorosa, non è degenerata in violenze e non si segnalano danni materiali di rilievo.
La manifestazione si è svolta senza l’autorizzazione delle autorità in quanto gli organizzatori – il movimento denominato Gruppo di giovani rivoluzionari di Berna (Revolutionäre Jugendgruppe Bern) – non hanno presentato alcuna richiesta ufficiale.

Il corteo è partito verso le ore 15.00 dal centralissimo Käfigturm e ha attraversato il centro storico dirigendosi verso l’ambasciata statunitense. La polizia – che si è limitata a sorvegliare l’andamento della manifestazione – ha delineato un perimetro attorno alla rappresentanza Usa.

© Regiopress, All rights reserved