Estero
05.04.2017 - 09:450
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:18

Altri bombardamenti di Assad in Siria, sale a 72 il numero di vittime dell'attacco chimico

Nuovi raid aerei sono stati compiuti nelle ultime ore nel nord-ovest della Siria, nell’area colpita ieri dal presunto attacco chimico attribuito alle forze governative. Secondo l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) non si hanno ancora bilanci esatti dei nuovi bombardamenti, ma sale intanto a 72 il numero delle vittime dei raid compiuti ieri su Khan Shaykhun.

Intanto il ministro degli esteri britannico, Boris Johnson, arrivando alla Conferenza sulla Siria a Bruxelles, ha dichiarato di non aver visto "assolutamente nulla che non suggerisca la responsabilità del regime siriano" per l’attacco con i gas. "Tutte le prove che ho visto suggeriscono che è stato il regime di Assad, nella piena consapevolezza di usare armi illegali in un attacco barbaro contro il suo stesso popolo".

Tags
attacco
siria
vittime
attacco chimico
bombardamenti
assad
© Regiopress, All rights reserved