laRegione
como-iniziate-le-vaccinazioni-nelle-residenze-per-anziani
Ti-Press
Confine
08.01.2021 - 19:130

Como, iniziate le vaccinazioni nelle residenze per anziani

Nella prima fase saranno vaccinati 528 anziani: 'un'arma in più contro il virus'

Sono iniziate in cinque residenze per anziani di Como (tre) e provincia (due) le vaccinazioni. La scelta è caduta su alcune delle Rsa che maggiormente sono state colpite dalla strage di anziani iniziata con la prima ondata e continuate anche con la seconda, sulla quale stanno indagando tre magistrati inquirenti della Procura di Como.

In questa primissima fase saranno vaccinati 528 anziani. Le strutture interessate sono la Ca' d'Industria di via Bambilla, Le Camelie e Le Giuseppine di Como, Villa Stefania di Sala Comasina e la Bellaria di Appiano Gentile. «Si inizia a vedere la luce in questo tunnel lunghissimo – commenta il direttore sanitario della Ca’ d’Industria Mario Susta –. Siamo felici di iniziare a vaccinare perché è un’arma in più contro questo virus che nell’ultimo periodo è diventato altamente contagioso». Le Rsa comasche sono in totale 56, accolgono 4'129 ospiti, mentre gli operatori sanitari sono 3'926.

Tutti saranno vaccinati nelle prossime settimane. ''La direzione socio sanitaria ha predisposto una specifica progettualità – spiega in una nota l’Asst Lariana – che ha previsto innanzitutto l’invio di un questionario alle strutture del territorio per rilevare le informazioni necessarie alla pianificazione della campagna vaccinale. Quindi l’organizzazione di incontri di formazione per illustrare le modalità di ricevimento e le varie fasi di preparazione e somministrazione al personale che eseguirà le vaccinazioni, il primo si è svolto nei giorni scorsi. È stata anche predisposta una squadra di pronto intervento in caso di bisogno''. Negli ultimi giorni è sensibilmente calato il numero del personale sanitario operante nelle case di riposo che si dice contrario alla vaccinazione.

© Regiopress, All rights reserved