Il sequestro è stato effettuato lo scorso 28 novembre (Ti-Press)
Confine
02.12.2019 - 12:330

Il titolo sequestrato a Brogeda legato a un fondo di Agno

Il commercialista torinese è stato segnalato all'ufficio antiriciclaggio della Banca d'Italia

È un titolo ipotecario del valore nominale di 600 mila euro, garantito da un fondo di Agno, quello sequestrato nei giorni scorsi alla dogana di Brogeda a un commercialista residente in provincia di Torino, che al volante di un'autovettura di grossa cilindrata stava rientrando in Italia.

Alla domanda di rito, se cioè aveva qualcosa da dichiarare, aveva risposto in modo negativo. Ma non è stato convincente per cui le fiamme gialle del Gruppo di Ponte Chiasso, al comando del tenente colonnello Andrea Alba, assieme ai funzionari di dogana, ha hanno controllato sia l'autovettura che il bagaglio. E così è saltato fuori il titolo di credito. “'Non sapevo che dovevo dichiararlo” l'incredibile giustificazione. Il titolo ipotecario (550 mila euro, al cambio di questi giorni) in quanto indivisibile è stato sequestrato.

Una segnalazione oltre che alla Guardia di finanza di Torino, per gli opportuni accertamenti sul commercialista, che a questo punto dovrà spiegare a cosa sarebbe servito il titolo ipotecario, è stata fatta all'ufficio antiriciclaggio della Banca d'Italia.

© Regiopress, All rights reserved