Monty Python, 'Every sperm is sacred' (Canale ufficiale YouTube)
Confine
01.03.2019 - 19:590
Aggiornamento 21:04

Undici figli, da farci una squadra di calcio ('E non abbiamo finito')

Sette maschi e quattro femmine. 'Volevamo averne, ma non abbiamo mai pensato a quanti', raccontano Claudia e Diego. Il 'team' vive a Casasco Intelvi

A questo punto mancano le riserve. Gli undici titolari, per una formazione decisamente eccezionale, ci sono tutti: setti maschi e quattro femmine. L'ultima delle quali, Giuditta, è nata ieri sera poco dopo le 22 all'ospedale Valduce di Como, undicesima figlia di Claudia Guffanti, 39enne, e Diego Pianarosa, 41enne, residenti a Casasco Intelvi e sposati da 17 anni.  "Non ci fermiamo qui" commenta la giovane mamma record della Lombardia. Insomma, pensa alle riserve. Gli altri dieci figli hanno dai 2 ai 16 anni: Marco, Lisa, Luca, Giulia Rebecca, Stefano, Elia, Gioele e Tommaso. I primi tre frequentano la scuola media superiore.

Non appena la notizia è trapelata al Valduce sono arrivate numerose televisioni e inviati. Tutti ad intervistare la super mamma. "La mia felicità è vederli tutti seduti attorno al tavolo a cena" la considerazione di Claudia: "Io e mio marito, consulente informatico a Cernobbio, volevamo avere figli, ma non abbiamo mai pensato a quanti. Sapevamo che avremmo accolto tutti. Avere avuto così tanti figli ci ha unito, rafforzato". Una casa grande, ovviamente: cinque stanze, una sesta in arrivo, con letti a castello. E tantissimi problemi. "I più grandi mi danno una mano – continua la mamma record. Ci aiutano anche parenti e amici. Sono tante le persone che ci sono vicine".

Una scelta decisamente controcorrente quella di Claudia e suo marito. Basti pensare alla crisi di natalità anche in provincia di Como, così come nel resto d'Italia. Attualmente nel comasco il tasso di fertilità è di 1,34 figli per donna in età fertile; la supermamma di Casasco Intelvi ha fatto dieci volte di più della media nazionale. "Sicuramente si tratta di un impegno gravoso (non ci sono dubbi, ndr), non è facile stare dietro a undici figli", sottolinea Claudia . "A me non è pesato aver rinunciato a un lavoro, alla carriera professionale: sono contenta di seguire i miei figli, anche se non sempre sono rose e fiori". Le si può credere. Senza ombra di dubbio.

Potrebbe interessarti anche
Tags
figli
claudia
mamma
casasco
casasco intelvi
undici figli
intelvi
© Regiopress, All rights reserved