Uno dei veicoli coinvolti nello scontro
Confine
03.01.2019 - 13:500
Aggiornamento : 15:46

Scontro sull'A9, grave la 12enne lucernese coinvolta

La ragazzina si trova all'Ospedale Sant'Anna di Como in condizioni critiche. La prognosi è ancora riservata, la sua vita però non sarebbe in pericolo.

Permangono gravissime all'ospedale Sant'Anna di Como le condizioni di una dodicenne di Lucerna, rimasta coinvolta nell'incidente stradale che si è verificato ieri attorno alle 11.30 alla barriera autostradale di Grandate.

La dodicenne ha riportato una serie di fratture vertebrali. Non sarebbe comunque in pericolo di vita, anche se i medici del Sant'Anna non hanno ancora sciolto la prognosi. All'ospedale di Legnano è ricoverato un ventenne, pure lui di Lucerna. Il giovane è stato sottoposto a un intervento chirurgico, anche la sua prognosi è riservata, ma non è in pericolo di vita.

La dodicenne e il ragazzo erano seduti sul sedile posteriore di un'Alfa Romeo, sulla quale c'erano i genitori, entrambi 43enni e la sorella sedicenne della ragazzina. Meno gravi le condizioni dei genitori (al Sant'Anna) della dodicenne, mentre la sorella è stata portata all'ospedale di Varese, dove è ricoverato anche un 57enne comasco.

Da Lucerna, ieri sera, sono giunti i genitori del 20enne. Nel frattempo è stato possibile ricostruire la dinamica del grave incidente stradale, che ha trasformato il piazzale antistante la barriera autostradale di Grandate, in un sorta di autoscontro.

L'Alfa Romeo dei turisti svizzeri, dopo aver pagato il pedaggio, mentre si accingeva a viaggiare verso Milano, si è scontrata con un furgone condotto dal 57enne. L'autovettura, a seguito dello scontro, è finita nell'altra corsia, proprio in quel momento stava arrivando un Tir, diretto alla dogana merce di Brogeda. L'impatto frontale è stato devastante. La peggio è toccata agli occupanti dell'Alfa Romeo.

Sul posto sono giunte cinque ambulanze, l'elisoccorso del 118 e i vigili del fuoco di Como, oltre alla Polizia stradale per i rilievi. L'autostrada A9 in direzione di Chiasso è rimasta chiusa a lungo, causando notevoli disagi.

Tags
anna
dodicenne
sant anna
sant
ospedale
lucerna
scontro
pericolo
genitori
alfa
© Regiopress, All rights reserved