Ti-Press
Confine
09.08.2018 - 07:240

Escursionista svizzero ricoverato all'ospedale di Varese

Una caduta di una trentina di metri lungo un sentiero dell'alto varesotto. Le sue condizioni non destano preoccupazioni

Un 74enne escursionista svizzero è ricoverato all'ospedale di Varese a seguito delle ferite riportate nel pomeriggio di ieri a Dumenza, comune dell'alto varesotto confinante con il Canton Ticino. L'uomo è precipitato in un dirupo mentre effettuava un’escursione con altre persone; una caduta di una trentina di metri lungo un un sentiero in località Prà Bernardo, nei dintorni del Rifugio Campiglio. I primi a intervenire sono stati il gestore del rifugio e un tecnico del Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) che si trovavano in zona. Una volta lanciato l'allarme, sul posto è arrivato dall'ospedale Niguarda di Milano un elicottero con personale medico, mentre un'unità della XIX Delegazione Lariana del Cnsas raggiungeva la zona.  L'escursionista svizzero, immobilizzato e stabilizzato dal personale sanitario, è stato posizionato su di una barella e recuperato con un verricello. Le sue condizioni non destano preoccupazioni. Non è dato sapere la provenienza della comitiva.

Tags
ospedale
escursionista
escursionista svizzero
escursionista svizzero ricoverato
svizzero ricoverato
varese
© Regiopress, All rights reserved