25.08.2022 - 09:18
Aggiornamento: 17:50

Novartis progetta di portare in Borsa i generici Sandoz

‘L’esame ha mostrato che lo scorporo dell’azienda attraverso una scissione completa è nell’interesse degli azionisti’

Ats, a cura di Red.Web
novartis-progetta-di-portare-in-borsa-i-generici-sandoz
Keystone
Grandi manovre in vista

Novartis intende quotare in Borsa la sua divisione generici Sandoz come società indipendente. L’offerta pubblica iniziale (Ipo) è prevista per la seconda metà del 2023, annuncia oggi il colosso farmaceutico basilese.

Sandoz comprende le attività di Novartis nel settore dei biosimilari e dei farmaci da banco. Nell’ottobre 2021 Novartis aveva annunciato che avrebbe riesaminato tutte le opzioni per Sandoz. Il gruppo si era dato tempo fino alla fine del 2022 per farlo.

"L’esame ha mostrato che lo scorporo di Sandoz attraverso una scissione completa è nell’interesse degli azionisti", scrive Novartis.

In questo modo si creerebbe la più grande azienda di generici d’Europa e un leader mondiale nel settore dei biosimilari. Novartis, a sua volta, diventerà un’azienda più focalizzata grazie a questa mossa.

© Regiopress, All rights reserved