19.08.2022 - 08:26
Aggiornamento: 15:43

Mobilezone migliora i risultati nel primo semestre

Risultati globalmente in rialzo nella prima parte dell’anno: tra gennaio e fine giugno, il gruppo ha realizzato un fatturato di 499,6 milioni

Ats, a cura di Red.Web
mobilezone-migliora-i-risultati-nel-primo-semestre
Keystone
Inizio 2022 col segno positivo

Il rivenditore di abbonamenti e accessori per la telefonia mobile Mobilezone nel primo semestre ha registrato risultati globalmente in rialzo grazie alle sue attività in Svizzera e Germania. Gli obiettivi per l’intero 2022 sono stati confermati, nonostante l’aumento del valore del franco svizzero.

Tra gennaio e fine giugno, il gruppo di Zugo ha realizzato un fatturato netto di 499,6 milioni di franchi, in crescita del 3,1% rispetto a un anno prima (+8,5 in termini organici). Il 72% delle vendite (358 milioni, +9,5%) sono state generate in Germania e il 28% in Svizzera (141 milioni, -10,2%).

Il risultato operativo Ebit è progredito del 7,7%, a 34,5 milioni, mentre l’utile netto dell’8,8% a 26 milioni, riferisce la società in un comunicato odierno. Il margine operativo è migliorato di 0,3 punti, raggiungendo il 6,9%.

Per l’intero esercizio 2022, Mobilezone punta a una crescita delle vendite tra il 6 e l’8%, esclusi gli effetti valutari. In termini di redditività, il management prevede un margine Ebit del 7,6% e un utile operativo compreso tra 70 e 80 milioni di franchi. Nei prossimi anni, l’azienda spera di aumentare ulteriormente il proprio margine Ebit.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved