Friborgo
5
Berna
3
fine
(1-1 : 0-2 : 4-0)
Lakers
1
Lugano
3
fine
(1-1 : 0-1 : 0-1)
Zurigo
7
Ginevra
5
fine
(1-1 : 3-4 : 3-0)
Ambrì
3
Losanna
2
fine
(0-1 : 2-1 : 1-0)
La Chaux de Fonds
7
Winterthur
0
fine
(1-0 : 6-0 : 0-0)
Kloten
5
Langenthal
2
fine
(0-0 : 4-2 : 1-0)
Sierre
8
Zugo Academy
1
fine
(2-0 : 4-1 : 2-0)
Turgovia
4
Visp
1
fine
(1-0 : 2-1 : 1-0)
e-boom-di-vendite-per-moto-e-scooter-in-svizzera
Rispetto allo stesso periodo del 2019 la progressione è del 15%
Economia
11.10.2021 - 14:200
Aggiornamento : 12.10.2021 - 13:15

È boom di vendite per moto e scooter in Svizzera

Nei primi nove mesi dell’anno ne sono stati acquistati 50’728, numero superiore al record annuo di 50’211 risalente al Duemila

Si conferma il boom delle vendite di moto e scooter nuovi in Svizzera: nei primi nove mesi dell’anno ne sono stati acquistati 50’728, un numero che è superiore al record annuo (di 50’211) risalente al 2000. Rispetto allo stesso periodo del 2019 la progressione è del 15%, informa in un comunicato Motosuisse. Stando all’associazione dei fabbricanti, grossisti e importatori del ramo, la crescita si spiega con l’aumentato interesse verso questa forma di trasporto individuale e con il fatto che da quest’anno le cilindrate di 125 centimetri cubici sono aperte ai 16enni (nel resto dell’Europa era già il caso dal 1996).

Come in altri settori, il mercato è stato peraltro anche frenato dalle difficoltà di fornitura legate alla pandemia. E anche la meteo non è stata favorevole, con un inizio dell’estate che, specialmente a Nord delle Alpi, è apparso poco invogliante a passare a modalità ‘easy rider’. Ma questi fattori non sono riusciti a impedire un trend che si è imposto sulla scia del coronavirus.

Scendendo nei dettagli, sono state comprate 32’365 moto (+21%) e 16’300 scooter (+5%). Nel primo segmento, avevano un motore elettrico solo 261 veicoli (+11%), mentre nel secondo 1’563 (+42%). “L’era elettrica si sta facendo strada con gli scooter usati nelle aree urbane e per brevi viaggi”, commenta Motosuisse.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved