Cagliari
Sampdoria
12:30
 
falcon-bank-ed-ex-ceo-a-processo-per-riciclaggio
Ti-Press
La sede di Bellinzona del Tribunale penale federale
ULTIME NOTIZIE Economia
Economia
3 gior

Germania, a rischio 30mila impieghi in casa Volkswagen

Il Ceo Herbert Diess annuncia possibili tagli nei 4 marchi della fabbrica automobilistica. La misura riguarda le sedi tedesche
Economia
5 gior

È boom di vendite per moto e scooter in Svizzera

Nei primi nove mesi dell’anno ne sono stati acquistati 50’728, numero superiore al record annuo di 50’211 risalente al Duemila
Economia
6 gior

La battaglia del ‘caricatore unico’

L’Europa che non riesce a fissare uno standard per spine e prese elettriche, forse più utile alla mobilità delle persone, ci prova coi cavetti
Economia
6 gior

Xi e il ritorno del maoismo

Quella in corso in Cina è una vera e propria purga con l’obiettivo di arrivare a una ‘prosperità comune’
Economia
1 sett

Ocse, è accordo (storico) multilaterale sulla minimum tax

Tasso fisso al 15%. Lo ha annunciato oggi Cormann, segretario generale dell’organizzazione: ‘Così il regime fiscale internazionale sarà più equo’
Economia
1 sett

Scarsità e prezzi alti anche nel settore della carta

I costi, a causa dell’aumento della domanda e dei fermi della produzione, stanno schizzando alle stelle. A pagarne le conseguenze anche le tipografie ticinesi
Economia
1 sett

Gestione patrimoniale, la Svizzera rimane la numero uno

La crescita dei capitali l’anno scorso è stata però più lenta del mercato in generale e delle piazze finanziarie concorrenti: +7% rispetto al +11% complessivo
Economia
1 sett

Anche il panettone risente del caro Covid

Sui prodotti da forno incide la speculazione in atto sul mercato internazionale del grano e dei grassi vegetali
Economia
23.09.2021 - 18:580

Falcon Bank ed ex Ceo a processo per riciclaggio

Per il caso del fondo sovrano malese 1Mdb che portò, tra le altre cose, allo scioglimento della Bsi

Bellinzona – Il processo dell’ex Ceo della Falcon Private Bank per riciclaggio di denaro aggravato in relazione allo scandalo del fondo sovrano malese 1Mdb inizierà lunedì, 27 settembre, davanti al Tribunale penale federale (Tpf). È la prima volta che un istituto bancario compare davanti ai giudici di Bellinzona.

Il Ministero pubblico della Confederazione (Mpc) accusa l’uomo, che compirà 65 anni in ottobre, di aver trasferito fondi per un totale di 133 milioni di euro a società in Svizzera e all’estero tra gennaio 2012 e febbraio 2016. Ha inoltre trasferito 61 milioni di euro a Khadem Al Qubaisi, allora presidente del Consiglio di amministrazione della banca ed ex amministratore delegato del fondo sovrano di Abu Dhabi, principale azionista della Falcon Bank.

L’uomo d’affari emiratino avrebbe usato questi soldi per comprare auto di lusso ed edifici, tra le altre cose. Egli è considerato dall’Mpc come coautore dell’appropriazione indebita ed è oggetto di una procedura separata. Il sequestro della sua collezione di auto nel 2018 a Ginevra aveva suscitato grande scalpore.

La banca è accusata di non avere assicurato la separazione delle funzioni e una Compliance indipendente, come neppure un monitoraggio efficace delle relazioni commerciali a rischio, di non avere evitato conflitti di interessi e non avere mantenuto un sistema di controllo efficace e indipendente. Così facendo ha consentito all’ex Ceo di compiere le azioni di riciclaggio contestategli.

L’atto d’accusa dell’Mpc descrive in dettaglio le operazioni effettuate dal Ceo di Falcon Bank per riciclare le somme provenienti dal fondo sovrano malese 1Mdb. Secondo i procedimenti condotti dall’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (Finma) nel 2016, un totale di 3,8 miliardi di dollari legati a 1Mdb è passato attraverso i conti della banca privata, spesso per un breve periodo.

L’Mpc, come la Finma, sottolinea che i dipendenti di Falcon erano allarmati da queste transazioni e dalle relazioni con individui politicamente esposti, in particolare con Jho Low, che ha rapidamente accumulato una fortuna di 135 milioni di dollari. Il “ragazzo d’oro malese” ha trasferito 1,2 miliardi di dollari sui suoi conti presso la banca. L’accusato ha ignorato gli avvertimenti dei suoi subordinati e ha approvato gli ordini, afferma l’Mpc nell’atto d’accusa. Dal fondo 1Mdb sarebbero stati sottratti diversi miliardi di dollari a beneficio dei suoi direttori, uomini d’affari vicini al governo malese e funzionari emiratini.

La Finma ha richiesto chiarimenti a diverse banche svizzere in relazione al caso 1Mdb. Oltre alla Falcon Private Bank, altre cinque banche sono state oggetto di procedimenti. Falcon e la Banca della Svizzera italiana (Bsi) hanno cessato le attività a seguito dello scandalo.

Il processo durerà tutta la settimana. Inizialmente era in programma a marzo, ma è stato posticipato per un’urgenza medica. Il verdetto è annunciato per martedì 5 ottobre.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved