NY Islanders
2
PHI Flyers
0
2. tempo
(0-0 : 2-0)
STL Blues
0
NAS Predators
1
1. tempo
(0-1)
lavoro-in-tempo-di-covid-emerge-il-bisogno-di-abilita-sociali
Archivio Ti-Press
Annunci di lavoro in calo
ULTIME NOTIZIE Economia
Economia
1 gior

Un sonoro ceffone per Wall Street

Gli investitori non avevano compreso che, con un’inflazione al 7% e un’economia al galoppo, un tasso d’interesse quasi a zero sarebbe un sacrilegio
Economia
1 gior

La sindrome giapponese di Pechino

Il default del secondo più grande costruttore del Paese può essere una svolta che avrà conseguenze di lungo periodo sull’economia internazionale
Economia
1 sett

Vendite Rolls-Royce, il 2021 ‘un’annata fenomenale’

Il celebre marchio delle auto di lusso non sente la crisi del settore: consegnati 5’586 veicoli, con un aumento del 49% rispetto al 2020
Economia
1 sett

Bns verso un utile di 26 miliardi nel 2021

Risultato migliore delle attese. Una somma totale di 6 miliardi di franchi sarà versata per un terzo alla Confederazione e due terzi ai Cantoni
Economia
1 sett

Tornano ad aumentare i prezzi in Svizzera:+ 0,6% nel 2021

Il valore medio è il più alto dal 2018. A pesare soprattutto il costo dei prodotti petroliferi e degli affitti delle abitazioni, meno cari i farmaci
Economia
2 sett

Per ricchezza, Elon Musk secondo solo a John D. Rockefeller

Anno d’oro per il multimiliardario Ceo di Tesla, in un livello di fortuna collettiva delle 500 persone più ricche del globo cresciuta di mille miliardi
Economia
3 sett

In Svizzera la parola finanziaria dell’anno è ‘greenwashing’

Cade sull’ecologismo di facciata la scelta di una giuria istituita da Finews.ch e da Natixis Investment Managers
Economia
3 sett

Bilancia dei pagamenti, eccedenza da record

Si tratta del valore più elevato dall’inizio delle serie statistiche della Banca nazionale svizzera dal 1985
Economia
3 sett

Pandemia, Swiss riassumerà centinaia di assistenti di volo

La compagnia aerea cambia rotta in materia di personale. Dopo i tagli degli scorsi mesi, si è accorta che si sarebbe trovata a corto di equipaggi
Economia
3 sett

Vola il prezzo del gas in Europa, Amsterdam record a 182 euro

Non si arresta la corsa verso l’alto dei prodotti energetici, metano e petrolio compresi
Economia
4 sett

Ubs fa ricorso contro la condanna in Francia

‘Così potremo analizzare nei dettagli la sentenza’, afferma la banca. In appello la multa era stata più che dimezzata a 1,8 miliardi di euro
Economia
4 sett

Stipendi 2022, Travail.Suisse stila un bilancio in chiaroscuro

Aumenti mitigati dall’inflazione e dalla situazione insoddisfacente in diversi settori, come quello della costruzione
Economia
4 sett

In Svizzera mancano concimi, liberate le scorte

Per far fronte a un’eventuale penuria il Dipartimento dell’economia ha liberato oggi una parte delle scorte obbligatorie
16.04.2021 - 17:450

Lavoro, in tempo di Covid emerge il bisogno di abilità sociali

Richieste di personale in calo anche nel primo trimestre dell’anno. Stando all’indice Adecco annunci in calo del 20 percento

Nel primo trimestre, in Svizzera gli annunci di lavoro hanno registrato un calo del 20% su base annua, raggiungendo il livello del 2016. Allo stesso tempo, la domanda di abilità sociali continua a crescere e sta raggiungendo un nuovo massimo. Questo dato è dimostrato dall’indagine scientifica dell’Adecco Group Swiss Job Market Index condotta dallo Stellenmarkt-Monitor Schweiz, l’Osservatorio del mercato del lavoro dell’Università di Zurigo.

Contrariamente alla tendenza al rialzo prevista all'inizio dell'anno, a causa del Covid, il numero di annunci di lavoro ha ristagnato rispetto al trimestre precedente (+1%) e, con un +8%, lo sviluppo nella Svizzera francese e italiana ha registrato un andamento più positivo rispetto alla Svizzera tedesca (-1%). Queste differenze regionali nella ripresa possono essere interpretate tenendo conto del fatto che la Svizzera latina è stata inizialmente più colpita dalla pandemia e che, con il primo lockdown, il mercato del lavoro ha subito perdite superiori.

“Con l’inizio del secondo anno di coronavirus, nel primo trimestre del 2021 le aziende stanno pubblicando un quinto di annunci di lavoro in meno rispetto all'anno scorso, poco prima del primo lockdown. Allo stesso tempo, il tasso di disoccupazione non si è ancora ripreso rispetto allo stesso mese dell'anno scorso. Chiunque cerchi ora un nuovo posto di lavoro, non deve solo essere tecnicamente ben attrezzato, ma deve anche avere abilità sociali. I collaboratori con capacità di comunicazione sono particolarmente richiesti” spiega, citata in una nota, Monica Dell’Anna, Ceo del Gruppo Adecco Svizzera.

Particolare attenzione alle competenze sociali

Le abilità sociali sono particolarmente richieste nelle professioni del commercio e della vendita, della gestione e dell’organizzazione, della finanza e dei servizi fiduciari, così come per i lavori di ufficio e di amministrazione. Sono richieste in più di due terzi degli annunci di lavoro. In molte professioni, tuttavia, vengono date per scontate e non vengono indicate esplicitamente. Questo si riflette, tra l’altro, nella proporzione relativamente bassa di abilità sociali specificate negli annunci di lavoro per professioni nel campo dell'istruzione, dei servizi pubblici e della cultura.

“La formazione continua non dovrebbe includere solo competenze professionali o conoscenze tecniche, ma anche abilità sociali. Vale la pena di investire in questo ambito, in quanto le abilità sociali appartengono alle cosiddette ‘transferable skill’. Queste sono particolarmente importanti quando si cambia lavoro, poiché possono essere utilizzate indipendentemente dall’appartenenza a un’azienda”, spiega ancora Monica Dell’Anna.

Con una quota del 38%, le abilità sociali che possono essere riassunte come ‘comunicative’ sono attualmente le più richieste. Queste includono capacità come ‘conoscenza della natura umana’, ‘abilità diplomatiche’, ‘forza nelle relazioni e nella comunicazione’. L'importanza di questa abilità si riflette anche nel fatto che, dal 1990, la domanda di persone dotate di buone abilità comunicative, ma anche con capacità di collaborazione, ha registrato l’aumento massimo.

Le capacità di comunicazione sono frequentemente menzionate per le professioni del commercio e delle vendite (51%), del management e dell'organizzazione (51%), della finanza e dei servizi fiduciari (48%). Le capacità di comunicazione sono inoltre spesso richieste per le occupazioni di ufficio e amministrazione (46%) e per le occupazioni sanitarie (45%).
“La comunicazione è fondamentale per guidare i processi di trasformazione e digitalizzazione. Empatia, fiducia e una strategia chiara sono essenziali per una comunicazione efficace. Ecco perché i dirigenti empatici, che offrono un vantaggio di credibilità ai loro collaboratori e li incoraggiano e sostengono proattivamente, sono più richiesti che mai in tempi di Covid, come dimostra anche uno studio transnazionale del Gruppo Adecco sui cambiamenti nel mondo del lavoro in tempo di Covid” conclude Monica Dell’Anna.

Il secondo tipo più comune di abilità sociale è costituto dalle capacità di tipo ‘collaborativo’, tra cui figurano la ‘disponibilità’ o lo ‘spirito di squadra’. Ben un terzo degli annunci (33%) richiede persone collaborative. Al terzo posto, con una percentuale di annunci del 32%, ci sono i candidati descritti come ‘affabili’, mentre al quarto posto nella classifica delle abilità sociali, con 21%, figurano i collaboratori assertivi e sicuri di sé.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved