credit-suisse-inasprisce-le-condizioni-per-gli-hedge-fund
(Keystone)
Economia
09.04.2021 - 12:500
Aggiornamento : 11.04.2021 - 14:40

Credit Suisse inasprisce le condizioni per gli hedge fund

In particolare Credit Suisse sta passando da requisiti di margine statici a dinamici, scrive l'agenzia Bloomberg facendo riferimento a Insider

Credit Suisse sta inasprendo le condizioni finanziarie concesse ai fondi speculativi e alle società di servizio delle gestioni patrimoniali (family office) sulla scia della débâcle dell'hedge fund Archegos, che ha causato al numero due bancario elvetico oneri di 4,4 miliardi di franchi. Lo ha comunicato oggi l'agenzia Bloomberg.

Secondo quanto risulta all'agenzia Bloomberg, Credit Suisse avrebbe chiesto ai propri clienti di rivedere i requisiti di margine nei cosiddetti 'swap agreement', gli accordi di scambio utilizzati da Bill Hwang di Archegos per fare leva sui derivati azionari, in modo da adattarli a termini più restrittivi rispetto ai contratti di servizio esistenti.

In particolare Credit Suisse sta passando da requisiti di margine statici a dinamici, scrive Bloomberg facendo riferimento a Insider. Questo potrebbe portare i clienti ad avere maggiori garanzie per le loro transazioni e anche a ridurre la redditività di alcune transazioni. Una portavoce di Credit Suisse non ha voluto commentare l'informazione fornita da Bloomberg.
 
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved