laRegione
Nuovo abbonamento
lvmh-non-fa-colazione-da-tiffany-salta-l-acquisizione
Resta statunitense (Keystone)
Economia
09.09.2020 - 15:370

Lvmh non fa colazione da Tiffany, salta l'acquisizione

Il gruppo francese ha comunicato di non essere nelle condizioni di procedere all'acuisizione del marchio statunitense, anche dopo pressioni di Washington

Lvmh, allo stato attuale, non è nelle condizioni di procedere con l'acquisto di Tiffany. Lo si legge in una nota del gruppo francese che ha deciso di attenersi al merger agreement iniziale firmato lo scorso novembre che prevedeva come ultima scadenza per la chiusura dell'accordo la data del 24 novembre 2020.

Il colosso della moda fa sapere di aver ricevuto una lettera dal ministro francese per l'Europa e gli Affari Esteri con la richiesta di posticipare l'operazione di acquisizione oltre il 6 gennaio 2021a fronte delle minacce da parte degli Stati Uniti di tassare i beni francesi.

Il gruppo segnala poi di avere ricevuto da Tiffany un'ulteriore richiesta di posticipare il deal dal 24 novembre al 31 dicembre 2020.
 
 

© Regiopress, All rights reserved