laRegione
Nuovo abbonamento
crypto-international-licenzia-quasi-tutti-i-suoi-dipendenti
Scelte drastiche (Keystone)
Economia
03.07.2020 - 22:400

Crypto International licenzia quasi tutti i suoi dipendenti

La mancata licenza d'esportazione impone una drastica scelta: l'azienda intende tagliare 83 dei suoi 85 impiegati in Svizzera

La società succeduta alla Crypto Ag di Zugo, che vendeva dispositivi di crittografia manipolati, ha annunciato un licenziamento di massa questa settimana: la Crypto International Ag ha infatti comunicato che interromperà il suo rapporto di lavoro con oltre 80 dipendenti. La notizia, anticipata dalla Nzz, è stata confermata in serata dall'Ufficio dell'economia e del lavoro del Canton Zugo, informata dell'apertura della fase di consultazione a causa di un possibile licenziamento di massa.

La Nzz riferisce che la società Crypto International AG di Steinhausen (Zugo), intende tagliare 83 degli 85 posti di lavoro in Svizzera. Le aziende interessate sono leader a livello mondiale nel campo della sicurezza informatica. Il licenziamento è dovuto al fatto che il Consiglio federale non ha voluto concedere una licenza d'esportazione alla società subentrata alla Crypto AG.

© Regiopress, All rights reserved