laRegione
Nuovo abbonamento
L'attuale presidente è entrato in carica nel 2013 (Keystone)
Economia
22.06.2020 - 17:460
Aggiornamento : 18:46

Economiesuisse, Heinz Karrer lascia presidenza in settembre

Christoph Mäder sarà proposto come suo sostituto in occasione della prossima riunione del comitato direttivo, che si terrà il primo ottobre

Heinz Karrer sta per cedere la presidenza di economiesuisse, l'organizzazione che rappresenta essenzialmente gli interessi delle grandi imprese elvetiche, dopo sette anni in questa posizione e dodici anni nel consiglio di amministrazione (cda) dell'associazione. Christoph Mäder sarà proposto come suo sostituto in occasione della prossima riunione del comitato direttivo, che si terrà il primo ottobre.

Karrer ha deciso all'inizio dell'anno di non candidarsi per un altro mandato triennale, indica una nota di economiesuisse diramata oggi. L'attuale presidente è entrato in carica nel 2013. La sua elezione era avvenuta in un momento difficile per l'organizzazione padronale. Sotto la guida di Karrer, la stabilità e la calma sono gradualmente ritornate, si legge nella nota. L'attuale presidente è noto in particolare per aver diretto l'azienda energetica Axpo tra il 2002 e il 2014.

Il suo successore designato è già stato membro del comitato di economiesuisse tra il 2008 e il 2019 e vicepresidente tra il 2011 e il 2017. L'argoviese è stato membro della direzione generale del colosso agrochimico Syngenta e ha presieduto l'organizzazione scienceindustries, che rappresenta le aziende farmaceutiche e chimiche. Attualmente è membro del cda di Bâloise, Ems-Chemie e Lonza.

L'ufficio del comitato di economiesuisse propone Mäder all'unanimità come successore di Karrer.

© Regiopress, All rights reserved