laRegione
Nuovo abbonamento
Ti-Press
Economia
19.05.2020 - 07:290
Aggiornamento : 17:57

Partnership tra Sunrise e Salt per la fibra ottica

I due gruppi di telefonia mobile dovrebbero collegare alla banda larga 1,5 milioni di abitazioni con investimenti per 3 miliardi

Gli operatori Sunrise e Salt hanno annunciato oggi di aver concluso una partnership strategica nell'ambito della fibra ottica. L'obiettivo è di creare una piattaforma per fornire servizi di connettività a banda larga ad alta velocità in tutta la Svizzera. Sunrise e Salt daranno vita a "Swiss Open Fiber", una joint venture controllata in parti uguali dai due operatori, indicano oggi in una nota i due gruppi concorrenti di Swisscom.

Nei prossimi 5-7 anni, Swiss Open Fiber dovrebbe raggiungere 1,5 milioni di abitazioni, anche nelle aree non urbane che non sono ancora coperte da servizi a banda larga, con un investimento complessivo massimo di tre miliardi di franchi, precisa il comunicato. Sunrise e Salt hanno già avviato discussioni con potenziali partner di capitale e con le banche finanziatrici e intendono firmare i relativi accordi nei prossimi mesi. La piattaforma sarà accessibile a tutti gli operatori del mercato.

© Regiopress, All rights reserved