I credit fino a 500'000 franchi sono garantiti al 100% dalla Confederazione (Ti-Press)
Economia
07.04.2020 - 16:430

Crediti Covid-19, quasi 750 milioni per le Pmi ticinesi

In Ticino le banche hanno già concesso circa 6mila crediti e il numero è in costante crescita, L'Abt: colpo di mano decisivo per le aziende

Da un aggiornamento appena effettuato emerge che i crediti Covid-19 attualmente concessi presso le banche in Ticino sono 5’925 per un totale di 744 milioni di franchi.

La cifra è comunque destinata a lievitare: alcune pratiche sono ancora inevase mentre altre richieste, soprattutto quelle oltre il mezzo milione di franchi e coperte solo parzialmente dalla garanzia della Confederazione (l'85%), sono ancora in via di analisi. 

Secondo l'Assocaizione bancaria ticinese (Abt) il programma di crediti a favore delle piccole e medie imprese "si sta svolgendo in modo rapido ed efficiente". Visto il volume dei crediti erogati, l'Abt ritiene "più che comprensibile" la decisione del Consiglio federale di raddoppiare da 20 a 40 miliardi di franchi i fondi per la concessione di fideiussioni. "Si tratta di numeri importanti e in forte crescita – scrive l'Associazione bancaria in una nota – che stanno dando un colpo di mano decisivo alle aziende che stanno combattendo contro le conseguenze del virus". 


L'iter della richiesta

 

© Regiopress, All rights reserved