Real Madrid
1
Manchester City
2
fine
(0-0)
Lyon
1
Juventus
0
fine
(1-0)
La Chaux de Fonds
3
Ajoie
9
fine
(2-1 : 0-3 : 1-5)
Turgovia
1
Visp
4
fine
(1-2 : 0-1 : 0-1)
Real Madrid
CHAMPIONS UEFA
1 - 2
fine
0-0
Manchester City
0-0
 
 
29'
MENDY BENJAMIN
VALVERDE FEDERICO
48'
 
 
MODRIC LUKA
54'
 
 
1-0 SUAREZ FRANCISCO
60'
 
 
 
 
78'
1-1 JESUS GABRIEL
 
 
83'
1-2 DE BRUYNE KEVIN
RAMOS SERGIO
86'
 
 
MENDY BENJAMIN 29'
48' VALVERDE FEDERICO
54' MODRIC LUKA
60' 1-0 SUAREZ FRANCISCO
JESUS GABRIEL 1-1 78'
DE BRUYNE KEVIN 1-2 83'
86' RAMOS SERGIO
First leg.
Venue: Santiago Bernabeu.
Turf: Natural.
Capacity: 80,000.
Referee: Daniele Orsato (ITA).
Assistant referees: Lorenzo Manganelli (ITA), Alessandro Giallatini (ITA).
Fourth official: Daniele Doveri (ITA).
Video Assistant Referee: Massimiliano Irrati (ITA).
Assistant Video Assistant Referee: Ciro Carbone (ITA).
Sidelined Players: REAL MADRID - Hazard, Asensio (Injured).
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 22:59
Lyon
CHAMPIONS UEFA
1 - 0
fine
1-0
Juventus
1-0
MARCELO FILHO
28'
 
 
1-0 TOUSART LUCAS
31'
 
 
CORNET MAXWEL
61'
 
 
28' MARCELO FILHO
31' 1-0 TOUSART LUCAS
61' CORNET MAXWEL
First leg.
Venue: Groupama Stadium.
Turf: Natural ( AirFibr hybrid grass).
Capacity: 57,261.
Referee: Jesus Gil Manzano (ESP).
Assistant referees: Diego Barbero (ESP), Angel Nevado (ESP).
Fourth official: Guillermo Cuadra Fernandez (ESP).
Video Assistant Referee: Juan Martinez Munuera (ESP).
Assistant Video Assistant Referee: Ricardo de Burgos (ESP).
Sidelined Players: LYON - Adelau00efde, Depay, Kone, Rafael (Injured).
JUVENTUS - Douglas Costa (Injured).
Second leg in Turin, Italy on 17 March 2020.
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 22:59
La Chaux de Fonds
LNB
3 - 9
fine
2-1
0-3
1-5
Ajoie
2-1
0-3
1-5
 
 
2'
0-1 THIBAUDEAU
1-1 COFFMAN
9'
 
 
2-1 DUBOIS
17'
 
 
 
 
26'
2-2 DEVOS
 
 
29'
2-3 SCHMUTZ
 
 
37'
2-4 STAIGER
3-4 CARBIS
41'
 
 
 
 
42'
3-5 HAZEN
 
 
52'
3-6 HUBER
 
 
54'
3-7 HUBER
 
 
55'
3-8 HAZEN
 
 
60'
3-9 CASSERINI
THIBAUDEAU 0-1 2'
9' 1-1 COFFMAN
17' 2-1 DUBOIS
DEVOS 2-2 26'
SCHMUTZ 2-3 29'
STAIGER 2-4 37'
41' 3-4 CARBIS
HAZEN 3-5 42'
HUBER 3-6 52'
HUBER 3-7 54'
HAZEN 3-8 55'
CASSERINI 3-9 60'
HC AJOIE leads series 3-1.
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 22:59
Turgovia
LNB
1 - 4
fine
1-2
0-1
0-1
Visp
1-2
0-1
0-1
 
 
15'
0-1 HAUETER
1-1 MEROLA
18'
 
 
 
 
19'
1-2 HOFSTETTER
 
 
30'
1-3 WIEDMER
 
 
60'
1-4 BURGENER
HAUETER 0-1 15'
18' 1-1 MEROLA
HOFSTETTER 1-2 19'
WIEDMER 1-3 30'
BURGENER 1-4 60'
EHC VISP leads series 3-1.
Ultimo aggiornamento: 26.02.2020 22:59
La sede di Castel San Pietro (archivio Ti-Press)
Economia
21.01.2020 - 09:150

Tecniche mediche, aumentano le vendite di Medacta

L'incremento è stato rivisto al ribasso rispetto alle previsioni. Ma le cifre, dicono gli analisti, superano le attese

Il gruppo Medacta di Castel San Pietro ha archiviato l'esercizio 2019 con vendita in crescita del 14% (11,4% in monete locali) a 310,9 milioni di euro.

Il management mirava all'origine a una crescita del 13-17% in valute locali. Tuttavia, a causa dell'indebolimento della domanda, a dicembre la società ha dovuto rivedere questo obiettivo al ribasso, portandolo tra il 10 e il 12%. Tuttavia, le cifre presentate oggi superano le attese degli analisti, che stimavano ricavi per 308 milioni di euro.

In crescita tutte le linee di prodotti

Tutte le linee di prodotti hanno contribuito alla crescita, si legge nella nota odierna dell'azienda ticinese. Il segmento dell'anca, il più importante in termini di vendite e il cui fatturato è aumentato del 7,2% a 164,1 milioni, ha beneficiato in particolare della tecnica chirurgica mini-invasiva AMIS introdotta lo scorso maggio.

Tuttavia, la crescita più forte è stata registrata nel segmento di vendita più piccolo, estremità e sport, con un tasso di crescita del 155% a 9,7 milioni.

Il mercato europeo, il più grande, ha registrato una crescita del 9% a 136 milioni, In progressione del 19,2% il mercato nordamericano, strategicamente importante, a 95,5 milioni.

Medacta nel mondo

Nel 2019 l'azienda ha inoltre esteso le proprie attività ad altri Paesi: Cipro, Ecuador, Libano, Paraguay e Tunisia. Questa espansione ha contribuito in modo significativo alla crescita del comparto "Resto del Mondo", il cui fatturato è salito del 33% a 12,3 milioni.

Nel complesso, il Ceo di Medacta, Francesco Siccardi, si è detto soddisfatto dell'esercizio passato. Per l'esercizio in corso se ne dovrebbe sapere di più il 6 di aprile, quando Medacta pubblicherà i dati finanziari dettagliati per il 2019.

© Regiopress, All rights reserved