(Keystone)
Economia
18.06.2019 - 23:450

C'è scetticismo sulla criptomoneta di Facebook

Una deputata democratica Usa chiede che il socialnetwork sospenda il progetto e si presenti per un'audizione al Congresso

New York – Il Congresso americano guarda con scetticismo a Libra, la criptovaluta di Facebook. La democratica Maxine Waters, presidente della commissione servizi finanziari della Camera, chiede che il social network sospenda il progetto e si presenti per un'audizione in Congresso. "Facebook ha dati di miliardi di persone e ha ripetutamente mostrato di ignorare la tutela e l'uso attento di questi dati. Con l'annuncio sulla cripotavoluta, Facebook continua la sua espansione senza controlli e amplia la sua penetrazione nella vita dei suoi utenti" dice Maxine.

A chiedere che Facebook sia sentita in Congresso sull'iniziativa è anche il deputato repubblicano Patrick McHenry. "Facebook è già troppo grande e troppo potente. Non possiamo permettere che sia alla guida di una nuova rischiosa criptovaluta senza supervisione" aggiunge il senatore democratico della commissione bancaria del Senato, Sherrod Brown.

Tags
facebook
congresso
scetticismo
© Regiopress, All rights reserved