Ti-Press
Economia
25.04.2019 - 08:160

Banca nazionale svizzera, l'utile è di 30,7 miliardi

'La performance dipende dai mercati dell'oro, dei cambi e dei capitali. Per le forti oscillazioni, difficile trarre conclusioni sull'intero esercizio', comunica la Bns

La Banca nazionale svizzera (BNS) ha messo a segno nel primo trimestre del 2019 un utile di 30,7 miliardi di franchi. Nello stesso periodo dello scorso anno invece l'istituto aveva accusato una perdita di 6,8 miliardi di franchi.

L'utile sule posizioni in valuta estera è ammontato a 29,3 miliardi di franchi, mentre quello sulle posizioni in franchi si è attestato a 600 milioni, scrive la BNS in una nota divulgata oggi. Sulle riserve auree è risultata una plusvalenza di 900 milioni. A fine marzo il prezzo di un chilo di oro era pari a 41'459 franchi, contro i 40'612 franchi del 2018.

La performance della BNS, viene ricordato nel comunicato, dipende soprattutto dall'andamento dei mercati dell'oro, dei cambi e dei capitali. Pertanto è soggetta a forti oscillazioni, che rendono difficile trarre conclusioni per il risultato dell'intero esercizio.

3 sett fa Primo trimestre Ubs, l'utile scende del 27%
3 sett fa Vola l'utile di Credit Suisse, cala quello di Novartis
Potrebbe interessarti anche
Tags
franchi
miliardi
utile
bns
banca
oro
nazionale svizzera
miliardi franchi
30,7 miliardi
banca nazionale
© Regiopress, All rights reserved