Regione oramai considerata Crypto Valley (Wikimedia © CC BY-SA 3.0)
Economia
04.03.2019 - 17:110

Annuncio della prima transazione immobiliare via blockchain

Lo ha fatto sapere Blockimmo, società di Zugo. L'ammontare della compravendita scambiato in tokens è di 3 milioni di franchi.

Blockimmo ha comunicato oggi di aver realizzato la prima transazione immobiliare basata sulla tecnologia blockchain. La società di Zugo ha reso possibile l'operazione attraverso lo scambio di "tokens" (gettoni) per un ammontare di tre milioni di franchi.

La transazione – si legge in una nota – è stata realizzata grazie alla combinazione delle competenze di tre società della "Crypto Valley", come viene oramai chiamata la regione di Zugo. Oltre a Blockimmo vi hanno preso parte anche Elea Labs e Swiss Crypto Tokens.

Elea Labs ha fornito i dati autentificati dell'immobile in vendita e Swiss Crypto Tokens ha messo a disposizione la tecnologia alla base del "cryptofranco", un gettone direttamente legato all'evoluzione del franco svizzero e quindi considerato stabile.

Nella pratica la transazione ha coperto il 20% del valore di un immobile di 18 alloggi e un ristorante annesso a Baar, vicino a Zugo. Quattro investitori hanno acquisito i beni. L'operazione è stata condotta su Ethereum, una piattaforma blockchain di nuova generazione con base a Zugo e con team di sviluppatori a Londra, Berlino e Amsterdam.

Potrebbe interessarti anche
Tags
zugo
transazione
tokens
società
blockimmo
prima transazione
prima transazione immobiliare
crypto
transazione immobiliare
© Regiopress, All rights reserved