Economia
12.02.2019 - 10:440

Lm Group, già Lastminute.com, cresce e torna in zona utili

Tramite siti online e applicazioni mobili in 17 lingue e 40 paesi, la società raggiunge 45 milioni di persone al mese. Per il gruppo lavorano oltre 1200 persone

Lm Group aumenta i ricavi e torna in zona utili. La società attiva nel settore dei viaggi online con sedi ad Amsterdam e a Chiasso e che finora si presentava come gruppo Lastminute.com ha realizzato nel 2018 un fatturato di 286 milioni di euro (325 milioni di franchi), il 14% in più rispetto all'anno precedente. Il risultato operativo a livello Ebitda è salito del 60% a 44 milioni di euro, ha indicato oggi l'impresa. L'utile netto si è attestato a 8,2 milioni, contro una perdita di 7,8 milioni nel 2017.

I dati sono superiori alle previsioni dello stesso gruppo: in ottobre era stato ventilato un risultato d'esercizio di 36-38 milioni e vendite per 280 milioni. Questo si spiega con l'accelerazione osservata nell'ultimo semestre. La tendenza positiva si conferma anche per quanto riguarda l'anno in corso, afferma il CEO Fabio Cannavale, citato in un comunicato. Una previsione dettagliata sarà presentata il 16 maggio. Nel frattempo il 19 marzo verranno pubblicati i dati particolareggiati relativi al 2018.

Lm Group gestisce marchi quali Lastminute.com, Volagratis, Rumbo, Weg.de, Bravofly, Jetcost e Hotelscan. Attraverso i siti online e le applicazioni mobili in 17 lingue e 40 paesi vengono raggiunti 45 milioni di persone al mese. Per il gruppo lavorano oltre 1200 persone.

© Regiopress, All rights reserved