Economia
25.01.2019 - 11:550

Wef: lo shutdown frena la crescita degli Usa

Secondo esperti intervenuti oggi al Forum economico mondiale, l'economia americana rischia la crescita zero nel 2019, ma una recessione appare improbabile.

Lo shutdown, ossia il blocco della macchina amministrativa federale negli Usa, la guerra commerciale con la Cina, Brexit: tre fattori che, secondo diversi esperti intervenuti oggi al Forum economico mondiale, fanno rischiare all'economia americana una crescita zero nel 2019, anche se una recessione appare improbabile.

"Lo shutdown, se continua, sarà molto problematico", ha detto Kenneth Rogoff, professore ad Harvard. "La stima di una crescita zero è tutt'altro che campata in aria".

David Rubenstein, co-fondatore e co-presidente esecutivo del gruppo Carlyle, ha spiegato che "se non si risolve lo shutdown in un lasso di tempo ragionevole, esso avrà davvero un impatto sull'economia".

Tuttavia lo scenario principale è che nella guerra dei dazi si trovi un accordo con la Cina nei prossimi due-tre mesi e che anche lo shutdown - il più lungo finora nella storia americana - a un certo punto si concluda.

Tags
shutdown
crescita
economia
crescita zero
usa
© Regiopress, All rights reserved