Economia
06.12.2018 - 14:310

Le 'stelle e strisce' avanzano nell'azionariato di Ubs

Dodge & Cox diventa uno dei più grandi azionisti con una partecipazione del 3,03%

Nuovo azionista di peso per Ubs: la società d'investimento americana Dodge & Cox, con sede a San Francisco, detiene una partecipazione del 3,03% della più grande banca elvetica, stando a un annuncio diffuso oggi dalla borsa svizzera SIX. Altri azionisti importanti - stando al sito internet di Ubs, aggiornato al 30 settembre - sono ulteriori società d'investimento o di clearing come Chase Nominees (11,83%), DTC (7,23%), Blackrock (4,99%) e Nortrust Nominees (4,48%), tutte entità con sede a Londra o a New York.

Fra gli analisti la notizia odierna non ha suscitato scalpore. L'importanza degli investitori americani nell'azionariato di Ubs è conseguente alla grandezza del mercato Usa, spiega uno specialista. Ci sono semplicemente più investitori americani che svizzeri. Fondata negli anni '30, Dodge & Cox gestisce diversi fondi con attivi per un valore di circa 310 miliardi di dollari. L'azienda ha un approccio di investimento che punta al lungo termine.

Tags
ubs
cox
azionariato
dodge cox
dodge
investimento
© Regiopress, All rights reserved