Economia
29.11.2018 - 22:000

Paperoni svizzeri, la crescita non si arresta

Il patrimonio delle 300 persone più ricche è cresciuto quest'anno di 1,7 miliardi. Al primo posto della classifica sempre la famiglia Kamprad di Ikea


Dalla crisi finanziaria - dieci anni fa - il patrimonio delle 300 persone più ricche della Svizzera è cresciuto all'anno mediamente di 28 miliardi di franchi. Nel corso del 2018 tuttavia la progressione si è nettamente indebolita, segnando un incremento di 1,7 miliardi di franchi per attestarsi complessivamente a 675 miliardi. Nonostante il limitato aumento, i 300 ricchi non hanno mai nuotato in così tanto oro come oggi, secondo quanto rivela la tradizionale classifica stilata ogni anno dalla rivista economica Bilanz e pubblicata oggi.Per entrare nella lista dei 300 super ricchi occorre avere un patrimonio di 100 milioni: quest'anno le new entry sono state 15 persone o famiglie. I neo super ricchi dispongono insieme di 6,6 miliardi di franchi. Non tanto denaro ma una grande fama porta con sé tra i nuovi super ricchi politici Hermann Hess. L'ex consigliere nazionale (PLR/TG) gestisce secondo Bilanz un portafoglio immobiliare del valore di oltre 200 milioni di franchi.

Kamprad davanti a tutti

Al primo posto della classifica - per la 17esima volta consecutiva - si trova la famiglia Kamprad del fondatore della catena di mobilifici svedesi Ikea, il cui patrimonio quest'anno è cresciuto di 2 miliardi di franchi raggiungendo la quota di 50-51 miliardi. Il creatore di Ikea, Ingvar Kamprad, è morto in gennaio e il gruppo è ora guidato dai tre figli Jonas, Peter e Mathias che hanno tutti passaporto svizzero. Al secondo e terzo posto si assiste invece a un cambiamento. Il re della birra Jorge Lemann, cittadino brasiliano con radici svizzere, viene sorpassato dalle famiglie Oeri e Hoffmann eredi dell'impero Roche ottenendo la medaglia di bronzo: la debolezza dei mercati azionari ha comportato la contrazione di 7 miliardi di franchi del suo capitale a 21-22 miliardi. Vicino al "perdente" Jorge Lemann, nel 2018 si registra anche un chiaro "vincitore": il patrimonio di Gérard Wertheimer ha segnato un incremento di 8 miliardi di franchi salendo a 18-19 miliardi. Ma l'aumento è solo il risultato di una nuova valutazione del valore della sua casa di moda Chanel. Complessivamente i "top ten" hanno aumentato la loro ricchezza di 2 miliardi di franchi e dispongono complessivamente di 203 miliardi di franchi. Il 3% dei 300 Paperon de Paperoni possiede così il 30% del patrimonio complessivo di tutti i super ricchi. Dalla classifica dei primi dieci esce quest'anno Viktor Vekselberg che ha perso 3 miliardi di franchi quando il suo nome è apparso sulla lista delle sanzioni russe del governo degli Stati Uniti. Anche la famiglia Blocher non compare più nella "top ten". La debolezza delle azioni del gruppo Ems-Chemie e di Dottikon ES ha ridotto di un miliardo gli averi della famiglia dell'ex consigliere federale.

Potrebbe interessarti anche
Tags
miliardi franchi
miliardi
patrimonio
franchi
ricchi
super
kamprad
super ricchi
classifica
quest anno
© Regiopress, All rights reserved