Economia
15.11.2018 - 11:130

Mercato del lavoro: sale il numero degli occupati (+1,2%)

Il tasso di disoccupazione calcolato secondo i criteri dell'Organizzazione internazionale del lavoro è sceso di 0,6 punti,

Aumenta in Svizzera il numero degli occupati: nel terzo trimestre dell'anno la progressione, su base annua, è stata dell'1,2%, a un totale di 5,081 milioni. Nel contempo il tasso di disoccupazione calcolato secondo i criteri dell'Organizzazione internazionale del lavoro (ILO) è sceso di 0,6 punti, attestandosi al 4,4%. Stando alla Rilevazione sulle forze di lavoro in Svizzera (RIFOS), pubblicata oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST), il numero degli uomini occupati è salito dello 0,3% e quello delle donne del 2,4%. In termini di equivalenti a tempo pieno (ETP), l'aumento da un anno all'altro è stato pari all'1,3% (uomini: +0,3%; donne: +2,9%). Rispetto al secondo trimestre 2018 le statistiche, corrette in base alle variazioni stagionali, indicano un aumento del numero degli occupati dello 0,5%.

La progressione dell'occupazione nel periodo in rassegna è stata più marcata presso i lavoratori stranieri (+2,2% annuo) rispetto agli svizzeri (+0,8%), con un passo avanti del 3,8% per i titolari di un permesso di domicilio (permesso C) e dell'1,1% per i titolari di un permesso di dimora (permesso B). In calo, invece, il numero di occupati in possesso di un'autorizzazione di breve durata (-1,1%) e quello dei frontalieri (-0,2%). In cifre assolute, sempre calcolate in base ai criteri dell'ILO, i senza lavoro erano nel terzo trimestre 217'000, 26'000 in meno rispetto a un anno prima, mentre la disoccupazione giovanile (dai 15 ai 24 anni) è diminuita dal 10,5% al 9,2%. Il tasso è sceso anche nella fascia di età compresa tra i 25 e i 49 anni (dal 4,8% al 3,9%), ma è progredito tra i 50 e i 64 anni (dal 3,5% al 3,8%). Tra gli stranieri la disoccupazione è scesa dall'8,1% al 7,3% e tra gli svizzeri dal 3,8% al 3,4%. I dati dell'ILO sono divergenti rispetto alle cifre pubblicate dalla Segreteria di stato dell'economia (SECO), che tengono conto unicamente dei disoccupati annunciati presso gli uffici di collocamento. L'ultima statistica della SECO, relativa al mese di ottobre, indica un tasso di disoccupazione del 2,4%, per un totale di 107'315 persone senza lavoro.

Tags
lavoro
disoccupazione
rispetto
permesso
tasso
numero occupati
ilo
tasso disoccupazione
1,2
base
© Regiopress, All rights reserved