Economia
09.08.2018 - 16:170

In aumento gli stipendi nella ristorazione

Buone notizie anche per chi lavora nel settore della ristorazione. I salari minimi su dell'1-1,3%

I salari minimi nel settore alberghiero e della ristorazione aumenteranno tra l'1 e l'1,3% nel 2019, in conformità al contratto collettivo di lavoro (CCL) nazionale. Gli incrementi sono stati negoziati da Gastrosuisse, Hotelleriesuisse e Swiss Caterin Association (SCA) - che rappresentavano i datori di lavoro - e i sindacati Unia, Syna e Hotel&Gastro Union. Lo indica oggi un comunicato congiunto delle varie associazioni.

Per quanto riguarda i salari minimi, la retribuzione per le persone senza alcuna formazione professionale si attesterà a partire dal primo gennaio a 3'470 franchi, rispetto ai 3'435 odierni. Per i dipendenti che hanno passato un esame professionale sarà invece 4'910 franchi, invece di 4'849. Ritoccato verso l'alto anche lo stipendio minimo per gli stagiaire, che passa da 2'190 a 2'212 franchi.

Tags
ristorazione
salari
salari minimi
© Regiopress, All rights reserved