Economia
19.03.2018 - 12:070

Anche Sunrise abbassa i costi di roaming

La compagnia telefonica ha adeguato al ribasso le tariffe estere per il traffico dati e aumentato il volume degli stessi

Dopo Swisscom anche Sunrise ha deciso di ridurre le tariffe di roaming: da oggi gli abbonamenti di telefonia mobile "Freedom" per l’estero costeranno 1,90 franchi per 100 Megabyte (MB) in 46 Paesi, ha comunicato stamane l’operatore telecom.

Finora Sunrise proponeva una tariffa standard di 1 franco per 1 MB a seconda del Paese.

Al fine di evitare cattive sorprese, le spese per il roaming saranno inoltre bloccate dopo l’esaurimento dei 100 MB. Per continuare a navigare su Internet, occorrerà acquistare un nuovo pacchetto di dati, ha precisato Sunrise.

Inoltre, il volume di dati roaming è stato raddoppiato: a titolo d’esempio il trasferimento di dati fino a 2 Gigabyte (GB) all’estero costerà 29 franchi, invece di 29 franchi per 1GB come è avvenuto finora.

Sunrise ha inoltre precisato che i messaggi vocali in entrata (Voicemail) saranno da oggi gratuiti nel mondo interno.

L’annuncio di Sunrise fa seguito a quello fatto da Swisscom cinque giorni fa: l’operatore telecom, di cui la Confederazione è l’azionista di maggioranza, aveva comunicato la scorsa settimana una diminuzione del costo a carico del consumatore dal 20% al 50% dei pacchetti di navigazione all’estero.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved