40-uno-il-teatro-delle-radici-finalmente-festeggia
'Passare ancora dal cuore'
Spettacoli
12.09.2021 - 17:170

'40 + uno': il Teatro delle Radici, finalmente, festeggia

Impossibilitato a celebrare il 40ennale per l'emergenza sanitaria, dal 22 al 26 settembre allo Studio Foce torna con ‘Re-cordari’

A dare continuità ai suoi quarant'anni di attività, con la celebrazione del suo 40ennale, il Teatro delle Radici ci aveva provato già lo scorso anno. Ma l'emergenza sanitaria non aveva permesso che ciò accadesse, costringendo a modificare tutta la programmazione e, per molte delle iniziative previste, portando alla loro cancellazione o al ridimensionamento. Solo in condizioni estreme riuscì a debuttare ‘Re-cordari’, lo spettacolo del 40ennale, che torna ora con la nuova programmazione intitolata ‘40 + uno’, insieme ad altri spettacoli grazie ai quali il Teatro delle Radici prova a colmare il vuoto artistico intercorso.

L'idea e il punto di vista sul teatro racchiuso in ‘Re-cordari’ – parola latina che significa “passare ancora dal cuore” – torna allo Studio Foce dal 22 al 26 settembre alle 20.30, a eccezione di domenica 26, quando andrà in scena alle 18. Sul palcoscenico, Giovanna Banfi-Sabbadini, Andrea Fardella, Bruna Gusberti, Ornella Maspoli, Monica Muraca, Massimo Palo, Fulvia Romeo, Nunzia Tirelli, Carlo Verre, Chiara Vighetto, Irene Zucchinelli (non si vedono ma ci sono Camilla Parini, Silvia Genta e Damian Soriano). Scenografia affidata a Luka Minotti, Claudio e Massimo Palo, fotografie di Martina Tritten, assistenza alla regia di Bruna Gusberti. Disegno di scena, drammaturgia e regia, Cristina Castrillo.

La programmazione continuerà sabato 2 ottobre alle 19 e domenica 3 ottobre alle 17 con ‘Transumanze’ al Teatro Paravento di Locarno, e venerdì 8 e sabato 9 ottobre, sempre alle 20.30, con ‘Graffio sul bianco’ al Teatro delle Radici.

Prenotazioni

Studio Foce e Teatro Foce: solo acquisto online, www.biglietteria.ch; Teatro Paravento: info@teatro-paravento.ch / tel: 091 751 93 53 / Teatro delle Radici: info@teatrodelleradici.net, e-mail: tradici@bluewin.ch (in rispetto delle regole Covid in vigore negli spazi chiusi).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved