laRegione
emigrazione-e-radici-trilogia-di-belgrado-al-teatro-foce
Spettacoli
17.09.2020 - 12:230

Emigrazione e radici: 'Trilogia di Belgrado' al Teatro Foce

Venerdì 18 e sabato 19 settembre, il testo di Biljana Srbljanovic nella versione del Centro Artistico Mat, con la regia di Mirko D'Urso.

Va in scena venerdì 18 (ore 20.30) e sabato 19 settembre (ore 16) al Teatro Foce di Lugano la 'Trilogia di Belgrado' nella versione del Centro Artistico Mat, per la regia di Mirko D'Urso e con Samuel Albertoni, Marco Bigioni, Simona De Giuli, Anita Manzolini, Gaia Passaretta, Giorgia Prati. Il testo di Biljana Srbljanovic, scritto nel 1996, risale all'anno successivo alla grande ondata migratoria dalla Serbia che vide circa 200mila giovani, in gran parte intellettuali di Belgrado, lasciare il paese perché contro la guerra e per lasciarsi alle spalle la crisi economica. Il testo affronta il dramma dell’emigrazione e della perdita delle proprie radici. Tre i quadri rappresentati in scena e ambientati durante la notte di Capodanno 1996, tre episodi simbolo di una generazione cresciuta tra odio e violenza e che ha lasciato la Serbia in cerca di un'alternativa di pace e di vita 'possibile' (biglietti unicamente su www.biglietteria.ch, mascherina obbligatoria).

© Regiopress, All rights reserved