laRegione
Nuovo abbonamento
santa-maria-degli-angioli-si-riparte-con-bach
Spettacoli
18.06.2020 - 16:210

Santa Maria degli Angioli, si riparte con Bach

Riprende l'attività musicale nella chiesa di Lugano con un programma dedicato al barocco

Ripartire da Bach e dalle sue sonate per violino e clavicembalo: dopo la pausa forzata per la pandemia, la stagione musicale della Chiesa di Santa Maria degli Angioli riparte con un concerto in occasione delel feste di precetto da qui al 5 luglio.

Hans Liviabella, violino prima parte dell’Orchestra della Svizzera italiana, e di Giulio Mercati, clavicembalo, impegnati nell’integrale delle Sonate per violino e clavicembalo concertato di J. S. Bach domenica 21 giugno e lunedì 29 giugno alle 16.30.

Domenica 28 giugno, alle 16, protagonista sarà invece Felix Vogelsang, violoncello dell’Osi, in un programma di nuovo dedicato al barocco, con Bach e Vivaldi. Infine, domenica 5 luglio l'organista Johannes Skudlik e il trombettista Lukas Gothszalk proporranno musiche di Händel, Franck, Liszt, Albinoni e Torelli.

© Regiopress, All rights reserved