Keystone
Spettacoli
19.02.2020 - 12:420

Morta Sonja Ziemann, star del cinema tedesco

Aveva 92 anni. Fu molto popolare nel dopoguerra, finì la carriera recitando per la tv

L'attrice tedesca Sonja Ziemann, nota interprete di film come "I pirati del cielo" e "Il ponte di Remagen", è morta in una casa di riposo di Monaco di Baviera all'età di 94 anni.

Nata come Alice Toni Selma Ziemann a Eichwalde, l'8 febbraio 1926, l'attrice fu una delle prime stelle del cinema tedesco del secondo dopoguerra, affermandosi con commedie sentimentali come "Due mogli per ogni uomo" (1951) e "Il ballo dell'imperatore" (1956).

In seguito fu scelta per diversi ruoli principali in drammi di guerra ispirati da fatti realmente accaduti: "Stalingrado" (1959), "Battaglione di disciplina 999" (1960) e "Il ponte di Remagen (1969), di John Guillermin dove ha interpretato la parte di Greta Holzgang, recitando al fianco di George Segal, Robert Vaughn Robert Vaughn e Ben Gazzara.

Ha recitato anche in thriller tra cui spicca "I pirati del cielo" del 1959 e "Il mistero del signor Cooper" del 1961. Ha concluso la carriera nel 1997 dopo aver recitato soprattutto in tv nell'ultimo ventennio.

La vita personale di Sonja Ziemann fu segnata dalla tragedia del suo unico figlio morto a soli 16 anni di cancro nel 1970, a soli sette mesi dalla morte per suicidio del suo secondo marito, lo scrittore polacco Marek Hłasko. Nel 1989 si sposò per la terza volta con lo scrittore e regista tedesco Charles Regnier, morto nel 2001.

© Regiopress, All rights reserved