Ti-Press
Spettacoli
22.07.2018 - 09:080

Nannini e Scorpions per l'ultima di Moon & Stars

Un successo l'ultima serata in piazza Grande a Locarno. Numeri da record per la quidicesima edizione con numeri importi.

Una notte a tutto rock. Con gli Scorpions, lo storico gruppo hard&heavy di Hannover, si è conclusa sabato sera la quindicesima edizione di Moon & Stars di fronte ad una piazza Grande da tutto esaurito. Diecimila fans prima elettrizzati da brani come ‘Blackout’ o ‘Big City Nights’, poi commossi dalle note di ‘Wind of change’ - la ballata rock, composta nel 1989 e diventata uno dei simboli della riunificazione della Germania dopo il crollo del muro di Berlino - infine addolcita dalle dolci note di ‘Send me an angel.

I cinque artisti tedeschi, da vere e proprie vecchie volpi del rock, con alle spalle un bagaglio di oltre 100 milioni di dischi, hanno saputo dare la scossa alla piazza. Lo show si è chiuso con la mitica ‘Rock you like a Hurricane’, ma si era aperto, qualche ora prima, con tutt’altro ritmo, quello di ‘Latin Lover’ di una Gianna Nannini, che ha dimostrato di essere ancora la grintosa lady italiana del rock.

La cantante toscana ha aperto la serata di sabato e in un’ora abbondante di concerto, ha sedotto la piazza coi suoi brani più conosciuti, che sono stati a suo tempo ai vertici delle hit come ‘I maschi’ o ‘Un’estate italiana’. Scarpe arancioni intonate con gli occhiali a specchio, giacca jeans e maglietta bianca, da vera regina si è presentata al pubblico su un trono d’oro, che è scomparso dietro le scene appena ha intonato ‘Latin lover’.

I numeri di Moon & Stars 2018 sono da record, 55mila biglietti venduti, quattro serate sold out (con quella di ieri sera) e 120mila persone transitate nella città, trasformata in un salotto danzante con 25 food truck che hanno allietato il dopo concerto. Cinque giorni di costruzione, ora ci vorrà un giorno e mezzo per andare via con una carovana di mille collaboratori e cento tonnellate di materiale, palco escluso. 

Tags
rock
moon
stars
piazza
moon stars
scorpions
ultima
numeri
nannini
© Regiopress, All rights reserved