laRegione
la-cultura-e-la-pandemia-incontro-virtuale-a-lugano
Società
27.10.2020 - 17:550
Aggiornamento : 19:12

La cultura e la pandemia, incontro (virtuale) a Lugano

‘Cultura e Salute. Connessi per accorciare le distanze’ il 3 novembre con ospiti Philippe Kern, Anne Torreggiani e Philippe Bischof

Era stato presentato poco prima del Lockdown, e adesso il progetto Cultura e salute – promossa dalla Città di Lugano in collaborazione con Fondazione Ibsa – entra nel vivo con un incontro sul ruolo della cultura durante la pandemia, quando lungi dall'essere quel "bene superfluo" da poter tagliare la cultura si è rivelata essenziale per affrontare le difficoltà.

L'appuntamento è per martedì 3 novembre, dalle 17 alle 19, in diretta streaming (youtu.be/ivrjR9eXm2k) nell'ambito delle Giornate digitali svizzere 2020.

Per la prima volta nella storia, tutti i principali luoghi della cultura sono stati chiusi: musei, teatri, biblioteche, cinema, ma anche centri culturali indipendenti e spazi non tradizionali di fruizione culturale. Una doppia sfida per gli operatori: da un lato, la necessità di immaginare nuovi modelli di fruizione culturale, capaci di garantire la sostenibilità economica e la continuità lavorativa degli operatori; dall’altro, confrontarsi con nuove forme di produzione e partecipazione indiretta, in un contesto in cui le interazioni sociali sono state improvvisamente interrotte o messe in pausa.

Ospiti della serata saranno Philippe Kern, fondatore e amministratore delegato di Kea European Affairs; Anne Torreggiani, chief executive di The Audience Agency e co-direttore del The Centre for Cultural Value e Philippe Bischof, direttore di Pro Helvetia.

© Regiopress, All rights reserved