Servette
3
Aarau
1
fine
(0-1)
Lucerna
0
Thun
2
fine
(0-0)
Zurigo
3
Young Boys
3
fine
(2-0)
Lugano
2
Zugo
2
2. tempo
(1-2 : 1-0)
Servette
CHALLENGE LEAGUE
3 - 1
fine
0-1
Aarau
0-1
 
 
34'
0-1 MISIC PETAR
1-1 STEVANOVIC DALIBOR
58'
 
 
2-1 SEVERIN YOAN
84'
 
 
3-1 FOLLONIER DANIEL
90'
 
 
MISIC PETAR 0-1 34'
58' 1-1 STEVANOVIC DALIBOR
84' 2-1 SEVERIN YOAN
90' 3-1 FOLLONIER DANIEL
Venue: Stade de Geneve.
Turf: Natural.
Capacity: 30,084.
Ultimo aggiornamento: 20.10.2018 21:16
Lucerna
SUPER LEAGUE
0 - 2
fine
0-0
Thun
0-0
SCHULZ MARVIN
5'
 
 
KNEZEVIC STEFAN
31'
 
 
 
 
63'
0-1 SORGIC DEJAN
SCHWEGLER CHRISTIAN
66'
 
 
 
 
69'
SORGIC DEJAN
 
 
70'
HEDIGER DENNIS
 
 
83'
TOSETTI MATTEO
SCHWEGLER CHRISTIAN
84'
 
 
 
 
90'
KABLAN CHRIS
 
 
90'
0-2 SALANOVIC DENNIS
5' SCHULZ MARVIN
31' KNEZEVIC STEFAN
SORGIC DEJAN 0-1 63'
66' SCHWEGLER CHRISTIAN
SORGIC DEJAN 69'
HEDIGER DENNIS 70'
TOSETTI MATTEO 83'
84' SCHWEGLER CHRISTIAN
KABLAN CHRIS 90'
SALANOVIC DENNIS 0-2 90'
Venue: Swissporarena.
Turf: Natural.
Capacity: 16,490.
Distance: 116km.
Sidelined Players: FC LUZERN - VOCA IDRIZ (Susp.), RODRIGUEZ FRANCISCO (Injured).
FC THUN - KARLEN GREGORY (Injured).
Ultimo aggiornamento: 20.10.2018 21:16
Zurigo
SUPER LEAGUE
3 - 3
fine
2-0
Young Boys
2-0
1-0 ODEY STEPHEN
8'
 
 
2-0 KOLOLLI BENJAMIN
10'
 
 
RUEGG KEVIN
37'
 
 
 
 
40'
SOW DJIBRIL
ODEY STEPHEN
47'
 
 
 
 
55'
2-1 HOARAU GUILLAUME
3-1 KOLOLLI BENJAMIN
58'
 
 
 
 
61'
WOLFLI MARCO
MODOU PA
61'
 
 
 
 
61'
SANOGO SEKOU
 
 
64'
3-2 NGAMALEU MOUMI
 
 
69'
3-3 HOARAU GUILLAUME
KRYEZIU HEKURAN
73'
 
 
 
 
86'
LAUPER SANDRO
 
 
90'
NSAME JEAN-PIERRE
 
 
90'
VON BERGEN STEVE
8' 1-0 ODEY STEPHEN
10' 2-0 KOLOLLI BENJAMIN
37' RUEGG KEVIN
SOW DJIBRIL 40'
47' ODEY STEPHEN
HOARAU GUILLAUME 2-1 55'
58' 3-1 KOLOLLI BENJAMIN
WOLFLI MARCO 61'
61' MODOU PA
SANOGO SEKOU 61'
NGAMALEU MOUMI 3-2 64'
HOARAU GUILLAUME 3-3 69'
73' KRYEZIU HEKURAN
LAUPER SANDRO 86'
NSAME JEAN-PIERRE 90'
VON BERGEN STEVE 90'
Venue: Stadion Letzigrund.
Turf: Natural.
Capacity: 26,104.
Distance: 95km.
Sidelined Players: FC ZURICH - PALSSON VICTOR (Injured).
Ultimo aggiornamento: 20.10.2018 21:16
Lugano
COPPA SVIZZERA
2 - 2
2. tempo
1-2
1-0
Zugo
1-2
1-0
 
 
1'
0-1 SENTELER
1-1 WALKER
2'
 
 
 
 
20'
1-2 SIMION
2-2 REUILLE
30'
 
 
SENTELER 0-1 1'
2' 1-1 WALKER
SIMION 1-2 20'
30' 2-2 REUILLE
Ultimo aggiornamento: 20.10.2018 21:16
Ti-Press
Società
15.05.2018 - 15:570

La prossima pandemia sarà causata dal raffreddore

Un virus simile a quello della rinite sarebbe più pericoloso di influenza, Sars, Ebola e Zika secondo uno studio americano

Anche se Ebola o Zika catturano l’attenzione del pubblico o dei media, la prossima pandemia sarà causata molto probabilmente da un virus più simile a quello del raffreddore. Lo afferma il rapporto del Johns Hopkins Center for Health Security, che ha tracciato un possibile "identikit" del patogeno che potrebbe "cambiare la società".

Normalmente questo tipo di previsione si basa sui "soliti sospetti", spiegano gli autori, ossia su virus già conosciuti che potrebbero mutare come quello per l’influenza o la Sars. Il rapporto invece è partiti da zero, revisionando la letteratura scientifica sul potenziale patogenico di diversi microrganismi e intervistando oltre 120 esperti in materia. La prima caratteristica che deve avere il virus è la trasmissione per via aerea, spiegano gli autori, il che esclude appunto Ebola e Zika, che contagiano attraverso il sangue.

Inoltre deve essere contagioso già nella fase di incubazione, quando il paziente non ha sintomi. Dovrebbe inoltre essere un patogeno al quale la maggior parte della popolazione non è immune e che non ha nessun trattamento o vaccino esistente. Infine il tasso di mortalità dovrebbe essere basso ma significativo, per permettere alla malattia di diffondersi. Nel caso dell’influenza spagnola che ha decimato il mondo un secolo fa, ad esempio, il tasso era il 2,5%, ma avendo colpito centinaia di milioni di persone ha fatto 50 milioni di morti.

"I virus a Rna sono quelli che hanno il maggior potenziale pandemico – conclude il rapporto – in parte perché mutano molto più velocemente degli altri tipi. Questo gruppo include virus ben noti, come influenza e Sars, ma anche quelli responsabili dei raffreddori comuni, come enterovirus e rinovirus".

Tags
virus
influenza
rapporto
ebola zika
influenza sars
sars
zika
ebola
raffreddore
prossima pandemia
© Regiopress, All rights reserved