Scienze
15.08.2019 - 12:170

Gli Usa finanzieranno le ricerche dell'università di Berna

810mila franchi in tre anni per studi sul cancro alla prostata e resistenza alle terapie. Evento raro, il Congresso sostiene quasi sempre progetti a stelle e strisce

I Congressionally Directed Medical Research Programs, programmi di ricerca medica promossi dal Congresso degli Stati Uniti, sostengono quasi esclusivamente studiosi a stelle e strisce. Circa 1,5 milioni di franchi giungeranno però anche all'università di Berna per due ricerche.

Marianna Kruithof-de Julio e Robert Rieben dell'ateneo della città federale, unici richiedenti di fondi dalla Svizzera, si sono imposti su numerosi altri candidati e hanno ottenuto il contributo elargito su mandato del Dipartimento della difesa degli Usa, indica l'alta scuola in un comunicato odierno.

Il progetto di Kruithof-de Julio, che riceverà un finanziamento di circa 810'000 franchi in tre anni, riguarda il cancro alla prostata e la sua resistenza alle attuali terapie. La ricerca di Rieben, per la quale riceve circa 740'000 franchi, concerne il prolungamento della conservazione degli arti persi in caso di incidente. Finora si contano sei ore per ricucire un arto

Potrebbe interessarti anche
Tags
università
usa
berna
ricerche
prostata
strisce
terapie
tre anni
resistenza
congresso
© Regiopress, All rights reserved