Sogno o son Festival: 2 domande a Sandra Milo

'È rimasta l'unica fabbrica dei sogni. Tutta questa professionalità è cosa rara oggi'

© Regiopress, All rights reserved