09.12.2022 - 19:08

Tetraktys, la Terra in musica e letteratura

Il ciclo curato dall’associazione Amuleti torna con una serie di incontri: giovedì 15 dicembre si svolgerà quello d’esordio

tetraktys-la-terra-in-musica-e-letteratura
Ti-Press
I locali della biblioteca cantonale ospiteranno l’evento, dalle 19.15

Torna alla Biblioteca cantonale di Bellinzona il ciclo di incontri dedicato alla musica e alla letteratura ‘Tetraktys’, a cura dell’associazione Amuleti - Arte, musica e letteratura in Ticino. Il ciclo si ispira alla simbologia pitagorica che identificava in aria, acqua, terra e fuoco i principi della genesi del cosmo, nella filosofia presocratica. Il tema della sua terza edizione è la Terra, da secoli fonte di ispirazione per scrittori e artisti.

Giovedì 15 dicembre, alle 19.15, Amuleti propone quindi un concerto in cui verranno eseguiti brani musicali scelti dai ground inglesi del XVII secolo, scanditi dalle letture di alcuni testi – di autori quali Gibran, Kavafis, Merini, Montale, Zanzotto –, per declinare il tema della serata secondo varie accezioni e coniugare così le due discipline artistiche nel solco della Terra. Le esecuzioni musicali saranno a cura del Bellinzona Baroque Ensemble, composto da Alberto Piatti (flauto), Mattia Santoro (violoncello) e Daniele Barbato (clavicembalo); le letture – selezionate da Stefano Barelli – verranno eseguite da Alessandro Marin. Introdurrà la serata Paola Piffaretti.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved