Musica
28.11.2022 - 18:01

L’Osi ‘Back to school’ tra gli studenti della Commercio

Nella Biblioteca cantonale di Bellinzona il secondo pomeriggio-concerto per avvicinare i giovani alla classica

l-osi-back-to-school-tra-gli-studenti-della-commercio
Bellinzona, Biblioteca cantonale

Si è tenuto oggi, lunedì 28 novembre, presso la Biblioteca cantonale di Bellinzona, un concerto a porte chiuse dell’Orchestra della Svizzera italiana, con la collaborazione della Scuola cantonale di commercio. Erano presenti tre classi di prima (1S, 1M, 1N) e due di quarta (4E, 4H). La musica di Mozart, Rossini, Beethoven e Mendelssohn, eseguita dall’Osi, è stata accompagnata dalla lettura di testi in italiano (1S, 4H) e in inglese (4E). Alle classi dell’Area di sperimentazione (1MN) è stato affidato il compito di fungere da supporto, curando in particolare alcuni aspetti comunicativi dell’evento.

L’iniziativa, nata grazie alla collaborazione tra la Supsi e l’Osi, ha lo scopo di avvicinare i giovani alla musica classica. Nel corso degli anni sempre meno giovani ascoltano e interagiscono con questo genere musicale e le sale dei concerti sono sì piene, ma di un pubblico non propriamente in tenera età. Il concerto/incontro di oggi, il secondo dei due appuntamenti denominati ‘Back to school’, inaugurati lo scorso 10 ottobre al Centro professionale di Trevano (Cpt), s’inserisce nel tentativo di riavvicinare i giovani a un mondo melodico non fatto solo di musica pop e trap ma anche di musica classica.

A monte, la macroiniziativa ‘be connected’, occasione per ascoltare l’Osi ‘fuori dagli schemi’, attesa il 14 marzo 2023 da ‘Osi@Vanilla’, con la Terza sinfonia di Čajkovskij (Polacca) in un contesto totalmente innovativo per la musica classica, più tardi al Lac (giovedì 16 marzo), sempre diretta da Markus Poschner.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved