ULTIME NOTIZIE Culture
Società
1 ora

Divorzio Kardashian-West: lui sborserà 200mila dollari al mese

Kim e Kanye si erano sposati nel 2014. La crisi è arrivata nel 2020, quando West annunciò la sua candidatura alla presidenza Usa.
Società
13 ore

Chiude il fast food, là dove nacquero i ‘paninari’

Si tratta del McDonald’s di piazza San Babila, culla negli anni Ottanta del fenomeno modaiolo ossessionato da griffe e linguaggio in codice
Scienze
16 ore

Morto Bernard Crettaz, etnologo specializzato in riti mortuari

Anche sociologo, il vallesano insieme alla moglie Yvonne Preiswerk aveva creato i ‘Café mortels’, ritrovi per parlare del fine-vita. Aveva 84 anni
Spettacoli
17 ore

Il Sociale diventa una ‘Funeral Home’ con Giacomo Poretti

Il Teatro di Bellinzona propone la commedia per la sezione ‘Com.x’. Per la rassegna ‘Narrazioni’ salirà sul palco ‘52’ della Compagnia Finzi Pasca
Culture
20 ore

Ritrovate oltre 4’000 pagine di appunti da lezioni di Hegel

Le trascrizioni furono effettuate da uno dei primi studenti del filosofo tedesco all’Università di Heidelberg
Spettacoli
22 ore

Morto Clarence Gilyard, star di ‘Walker Texas Ranger’ e ‘Matlock’

Aveva 66 anni ed era malato da tempo. Nel suo curriculum anche un ruolo di rilievo al cinema in ‘Die Hard - Trappola di cristallo’ e in ‘Top Gun’
Culture
1 gior

‘Penuria’ è la parola svizzera dell’anno 2022 in italiano

È quanto emerge dalla tradizionale classifica stilata dalla Scuola universitaria di scienze applicate di Zurigo. Sul podio anche ‘invasione’ e ‘coraggio’
Spettacoli
1 gior

‘72 Seasons’, il ritorno dei Metallica con album e tour

Il nuovo lavoro della storica band metal americana uscirà il 14 aprile 2023 e sarà seguito da un lungo giro di concerti fra Usa ed Europa
22.09.2022 - 14:01
Aggiornamento: 15:46

Bellinzona è pronta a ‘Sconfinare’ (il Festival)

In programma dal 30 settembre al 2 ottobre nella tensostruttura trasparente di Piazza del Sole

bellinzona-e-pronta-a-sconfinare-il-festival
In Piazza del Sole

È consuetudine. Sarà la tensostruttura trasparente di Piazza del Sole a Bellinzona a ospitare la terza edizione di Sconfinare Festival, manifestazione culturale firmata Città di Bellinzona, prevista dal 30 settembre al 2 ottobre col suo programma variegato e interdisciplinare che spingerà il pubblico a confrontarsi con il sottile confine che separa cultura umanistica e cultura scientifica. Lo ‘sconfinamento’ avverrà grazie ai numerosi ospiti, alle proiezioni cinematografiche, ai laboratori per ragazzi, a performance e concerti. Il totale di tredici eventi si divide tra i format divenuti componente essenziale del festival e una serie di proposte inedite.

Torna ‘Oltre il muro’, la serie di conferenze che vedrà cinque personalità di spicco della scena culturale contemporanea sul palco di Piazza del Sole: sabato primo ottobre sono attesi Melania Mazzucco, scrittrice italiana tradotta in 28 Paesi, Telmo Pievani, celebre filosofo della scienza, autore del recente ‘La natura è più grande di noi’ (Solferino, settembre 2022) e, ancora, Michela Marzano, Simona Argentieri e Giorgio Vallortigara. Nel corso della giornata, il Book shop di Sconfinare Festival ospiterà per la prima volta un evento tutto dedicato alla narrativa di casa nostra: sei scrittrici e scrittori della Svizzera italiana presenteranno le loro opere attraverso la prospettiva degli ‘sconfinamenti spaziotemporali’. In serata, la performance Cellule in musica: frutto della collaborazione fra tre ricercatori dell’Irb di Bellinzona e i giovanissimi theXcellos, l’evento accompagnerà il pubblico alla scoperta delle possibili interazioni fra due universi apparentemente opposti, musica e biomedicina.

A corollario di quanto sopra, venerdì 30 settembre è in programma la conferenza di Silvano Tagliagambe dedicata al complesso mondo del metaverso; in serata si proietta ‘Il senso della bellezza’, film-documentario di Valerio Jalongo (presente in piazza per dialogare con il pubblico) girato al Cern di Ginevra. Domenica 2 ottobre, spazio alla sezione Sconfinareyoung, dedicata quest’anno al rapporto fra scienza e immagini, con un incontro con la scrittrice e fumettista Alice Milani e una proiezione di cortometraggi animati sul tema. La domenica si chiuderà con il Premio Giorgio Orelli, per la prima volta all’interno di ‘Sconfinare’. Durante la cerimonia di consegna, la giuria – composta da Fabio Pusterla, Massimo Gezzi e Pietro De Marchi – conferirà il premio in memoria del poeta bellinzonese alla scrittrice e traduttrice Donata Berra, per la sua particolare opera poetica. A seguire, la premiata omaggerà il pubblico con delle letture selezionate per l’occasione (www.sconfinarefestival.ch).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved