ULTIME NOTIZIE Culture
Società
7 ore

Pensi di leggere il giornale, ti trovi a far propaganda russa

Facebook blocca profili di una rete fra le più complesse mai individuata attivi soprattutto in Germania, Francia, Regno Unito, Italia e Ucraina
cinema
7 ore

Ruggini per l’attore Alec Baldwin a rischio incriminazione

Possibili guai giudiziari per l’attore statunitense che sul set di ‘Rust’ esplose un colpo vero di pistola che uccise Halyna Hutchins
Spettacoli
7 ore

Riposo vocale per Anastacia, rinviato il concerto di Locarno

Imposizioni mediche impongono la riprogrammazione del live del 29 settembre al Fevi. I biglietti restano validi per la nuova data, di prossimo annuncio
Spettacoli
9 ore

Vita da pornostar: Rocco Siffredi diventa una serie tivù

Netflix annuncia ‘Supersex’, di cui sono iniziate le riprese a Roma: ‘È la storia di un uomo che ci mette 7 puntate e 350 minuti a dire ti amo’
Spettacoli
9 ore

I ‘Sogni’ dei Legnanesi a Locarno

Sabato 19 novembre al PalaExpo Fevi tornano Antonio Provasio, Enrico Dalceri, Lorenzo Cordare con uno spettacolo onirico
Culture
10 ore

‘Emergenza Terra’ a Mendrisio, al via con Marco Paolini

La minaccia climatica che incombe sul pianeta, aggravata dalla guerra in Ucraina, in un ciclo d’incontri che inizia mercoledì 28 settembre
Spettacoli
13 ore

Shakira va alla sbarra, chiesti otto anni e due mesi

La cantante colombiana rinviata a giudizio per frode ai danni del fisco iberico. Dovrà pagare anche una multa di oltre 23 milioni di euro.
Letteratura
16 ore

La continua ricerca di Siddhartha

L’opera di Hermann Hesse compie il secolo di vita e conta innumerevoli ripubblicazioni, merito del carattere universale della figura protagonista
10.08.2022 - 15:15
Aggiornamento: 15:41

Myanmar e Ucraina: Film Festival diritti umani, i primi titoli

Dal 19 al 23 ottobre a Lugano, i primi titoli: il pluripremiato ‘Myanmar Diaries’, di un collettivo birmano, e ‘Klondike’ di Maryna El Gorbach

myanmar-e-ucraina-film-festival-diritti-umani-i-primi-titoli
Istantanea da ‘Myanmar Diaries’

Cinque giorni di festival, più di 20 film e approfondimenti con ospiti, fondazioni, Ong, testimoni e autori. L’obiettivo: favorire il coinvolgimento e la sensibilizzazione sulla violazione, ma anche la conquista e riconquista dei diritti umani. È quanto si prefigge la nona edizione del Film Festival Diritti Umani, a Lugano dal 19 al 23 ottobre, tra la storica sala del Cinema Corso e il Cinema Iride come seconda sala.

Il Festival, che segue già da anni ciò che accade nell’area d’influenza dell’Ex Unione Sovietica, annuncia nel frattempo i primi film. Si tratta della prima svizzera del documentario ‘Myanmar Diaries’ (di The Myanmar Film Collective / Myanmar, Paesi Bassi, Norvegia / 2022), realizzato da un collettivo di giovani registi birmani e premiato come miglior documentario alla Berlinale di quest’anno. E di ‘Klondike’, della regista ucraina Maryna El Gorbach (Ucraina, Turchia / 2022), storia di una famiglia nella regione del Donetsk, opera vincitrice del World Dramatic Directing Award Winner al Sundance Film Festival e del secondo premio del Panorama Audience Award alla Berlinale 2022.

Il festival 2022, sempre sotto la direzione di Antonio Prata e la presidenza di Roberto Pomari, annuncia anche – nell’ambito della consolidata collaborazione con l’Associazione Ader/S (Associazione per lo Sviluppo delle energie rinnovabili, Sahara/Solare/Solidale) – l’avvio di un progetto che coinvolge il Cisa (Conservatorio internazionale di Scienze audiovisive con sede a Locarno), l’Escuela de Formación Audiovisual Abidin Kaid Saleh situata nei campi rifugiati saharawi a Tindouff (Algeria) e il Festival internacional de cine Sahara con sede a Madrid (Fisahara), una sinergia che permetterà lo scambio tra studenti, avvicinerà due realtà di vita e di storia diverse tra loro e porterà alla realizzazione di un film di diploma di uno studente del Cisa, realizzato nei prossimi mesi nei campi rifugiati e che vedrà anche la presenza di studenti della scuola saharawi in Ticino. www.festivaldirittiumani.ch

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved